Una pesarese in Nazionale: la ginnasta Mayra Pagnini ammessa ai collegiali

di 

16 giugno 2014

PESARO – Non si può che definire un grande risultato. Uno di quelli che riempie di orgoglio tutto il movimento della ginnastica ritmica pesarese. Mayra Pagnini della Gimnall Pesaro, dopo una valutazione regionale, ha partecipato lo scorso 11 maggio al test nazionale per l’ammissione agli allenamenti collegiali nazionali estivi riservati alle migliori ginnaste del settore agonistico di ritmica d’Italia. Sotto lo sguardo attento della direttrice tecnica nazionale Marina Piazza e dell’allenatrice della nazionale italiana Emanuela Maccarani, al Paladesio sono scese in pedana, con un esercizio a corpo libero e uno con attrezzo, le migliori ginnaste selezionate nelle varie regioni d’Italia, per un totale di 69 Allieve e 56 Juniores.

Splendida sesta. A seguito del test nazionale nella categoria juniores soltanto 17 ginnaste sono state prese in considerazione e suddivise in due gruppi: 4 ginnaste per i gruppi B e 13 ginnaste per i gruppi C.  La nostra Mayra è subito spiccata agli occhi delle due giudici tanto da posizionarsi in classifica al sesto posto.

“La classifica seguente scaturisce dalle valutazioni oggettive sulle componenti “qualità fisiche”, “capacità tecniche”, stile esecutivo, ed esecuzione degli esercizi individuali, tenuto conto del valore tecnico delle difficoltà realizzate”: questo è il testo che ha preceduto la classifica nel sito della federazione Ginnastica d’Italia.

Lavoro duro. L’ammissione della nostra atleta è il risultato di un grande lavoro che ha visto Mayra e la sua tecnica russa Elena Shadskaya impegnate per lunghi mesi: tenacia, grinta, volontà e capacità fisiche hanno permesso a Mayra Pagnini di realizzare un primo traguardo ambito da tante ginnaste ma così difficilmente raggiungibile.

Brava Mayra e complimenti a Elena che ha saputo “plasmare” questa bella atleta esaltando le sue qualità e capacità e a tutto lo staff della Gimnall che le ha accompagnate in questo importante percorso. Complimenti dalla redazione di pu24.it.

Mayra Pagnini con la tecnica Elena Shadskaya, la responsabile del settore agonistico Sara Piccioli e la responsabile della Gimnall Pesaro Alessandra Paoloni

Mayra Pagnini con la tecnica Elena Shadskaya, la responsabile del settore agonistico Sara Piccioli e la responsabile della Gimnall Pesaro Alessandra Paoloni

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>