Progetto Studio-Lavoro 2014: a Urbino giornata formativa per i giovani. E il sindaco autorizza tv all’aperto per i Mondiali

di 

18 giugno 2014

Questo slideshow richiede JavaScript.

URBINO – Progetto Studio-Lavoro 2014, mattinata formativa a Urbino per i tanti giovani che hanno aderito al progetto e che passeranno l’estate nelle varie aziende del territorio urbinate. Vari e di grande attualità i temi su cui si è dibattuto, a cominciare dalla sicurezza di cui ognuno dovrebbe avere coscienza piena.

Progetto vincente. Il progetto Studio-Lavoro è stato avviato dal Comune di Urbino addirittura negli anni Ottanta del secolo scorso, ricevendo grandi consensi tant’è che anche altre amministrazioni lo hanno imitato. Con l’Amministrazione comunale collaborano il Centro per l’Impiego, le aziende e le scuole del territorio.

Il saluto del sindaco. Il neo-sindaco di Urbino Maurizio Gambini, che 10 giorni fa ha vestito la fascia tricolore mettendo fine all’egemonia di centro-sinistra nel ducato, ha salutato i tanti giovani intervenuti. Parole d’incoraggiamento al cuore dei ragazzi e delle ragazze che hanno fremito il salone Raffaello dell’omonimo collegio, sito nella centralissima piazza della Repubblica.

Ok alle tv all’aperto per i Mondiali. A proposito di Gambini, il sindaco appena eletto ha permesso l’uso di apparecchi TV all’aperto per trasmettere le partite di calcio del Mondiali 2014 in corso di svolgimento in Brasile, imponendo, però, il limite orario delle 2 del mattino. Un provvedimento preso tramite la firma di apposita ordinanza, in cui il primo cittadino di Urbino permette a coloro che hanno in concessione spazi pubblici di collocazione apparecchi televisivi ma solo per la trasmissione delle partite di calcio dei Mondiali. Nessuna autorizzazione in deroga è richiesta.
“I Mondiali di calcio sono limitati nel tempo e rappresentano un evento sportivo e aggregativo di forte interesse per moltissime persone – il pensiero di Gambini – Il limite degli orari e l’esclusività relativa alla trasmissione delle partite di calcio sarà controllato dagli agenti della polizia municipale e delle forze incaricate di garantire il rispetto dell’Ordinanza”.

Ulteriori info su www.comune.urbino.pu.it, www.facebook.it/citta.diurbino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>