Gol, dribbling e… Passaggi. Maxischermo a Fano per Italia-Costarica insieme ad Olibero Beha e Alfio Caruso

di 

19 giugno 2014

FANO – Gol, dribbling e Passaggi. Una giornata mondiale quella di venerdì 20 giugno al Passaggi Festival di Fano (PU). La rassegna dedicata alla saggistica, giunta alla terza giornata di eventi, aprirà una lunga finestra sul mondiale in Brasile, con la diretta su maxischermo della partita Italia – Costa Rica commentata in diretta dai giornalisti Oliviero Beha e Alfio Caruso, a partire dalle ore 18 nel Chiostro delle Benedettine.

Saranno proprio Caruso e Beha ad aprire la giornata alle ore 17 con la presentazione del libro Un secolo di azzurro dello stesso Caruso. Il libro ripercorre cento anni di storia italiana attraverso il punto di vista della nazionale di calcio, raccontando come spesso nel nostro paese la storia si intrecci con le grandi passioni, questa volta quella del calcio.

OLIVIERO BEHA

Alle 21 sarà la volta di Oliviero Beha che racconterà una Gino Bartali inedito. Quello dell’inverno del 1943 “arruolato” come staffetta della rete clandestina Delasem, l’organizzazione di resistenza ebraica che assisteva gli ebrei perseguitati.
Bartali percorreva migliaia di chilometri avanti e indietro da Firenze, trasportando documenti falsi, celati nei tubi del sellino e del manubrio della sua bicicletta, per consegnare nuove identità alle famiglie ricercate da fascisti e nazisti. Le pedalate decise e le tante salite di quei giorni non gli portarono nessuna coppa, ma salvarono la vita a più di ottocento ebrei.

IL LIBRO SU GIGI MERONI
La serata di venerdì del Passaggi si tinge di granata, con la presentazione del libro su Gigi Meroni, storica ala del Torino e della nazionale degli anni sessanta. Il libro Gigi Meroni, il ribelle granata di Marco Peroni e Riccardo Cecchetti è una biografia a fumetti del numero 7 per antonomasia, uno degli atleti più eccentrici e puri del calcio di ogni epoca, diventato una icona per la generazione degli anni sessanta.
A ripercorre con gli autori vita, talento e provocazioni di Meroni, ci sarà il giornalista di Repubblica Luca Raffaelli.
Tutti gli eventi della giornata si svolgeranno all’interno del Chiostro delle Benedettine a Fano.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>