Professione pericolo? Il vignettista. Sabato il verdetto della giuria di Cartoonsea

di 

19 giugno 2014

Solazzi premia Tonus, edizione 2013

Solazzi premia Tonus, edizione 2013

FANO – Conclusa con soddisfazione la fase del concorso, ora è la volta del verdetto. Tante le vignette inviate da cartoonists, illustratori, autori satirici e grafici italiani sul tema della sicurezza nel lavoro: “PROFESSIONE PERICOLO. Sicurezza sul lavoro! Ma quale lavoro?”. Questo il titolo del Premio Nazionale di Umorismo e Satira CartoonSEA 2014, promosso da Sea Gruppo di Fano in collaborazione con Inail Pesaro Urbino, con il patrocinio di Comune di Fano, Provincia di Pesaro-Urbino e Assemblea Legislativa della Regione Marche. Una competizione giunta alla sua sesta edizione, che riconferma anche quest’anno l’impegno della società di servizi fanese Sea Gruppo per tematiche così delicate e importanti, toccate quotidianamente con mano. Con quasi 300 amministrazioni pubbliche, circa 1.850 privati in convenzione annuale e oltre 6.000 clienti per singole prestazioni occasionali, l’azienda fondata da Oscardo Severi è infatti attiva da ben 25 anni nel campo della formazione, della consulenza ambientale e della sicurezza sul lavoro.

Anche per questo 2014 è giunto dunque il tempo di uno degli incontri più attesi dagli artisti, che competono per uno tra i montepremi in palio più cospicui nel settore: un primo premio da 1.000 euro, due secondi premi parimerito da 500 euro ciascuno e 8 segnalazioni speciali con targa/trofeo. Novità di quest’anno, all’interno di questi, l’assegnazione di un “Premio Franco Origone”, riconoscimento pensato ad hoc per un giovane under 29 e dedicato alla figura dell’artista purtroppo scomparso a febbraio di quest’anno, per altro vincitore della prima edizione CartoonSea 2009 sul lavoro nero.

LA GIURIA. La riunione di giuria – che si terrà sabato a porte chiuse nella sede dell’azienda in via Borsellino 12/D presso la zona industriale di Fano – sarà come consuetudine presieduta dal vincitore della passata edizione del concorso, il giovane fumettista friulano Marco Tonus, che si aggiudicò il Grand Prix 2013 con un lavoro sul tema dell’acqua, “Ultima goccia”. Ad affiancarlo nel giudizio, altri 6 valevoli membri di giuria: tra cui esperti del settore, come i colleghi Stefano Antonucci e Agim Sulaj, rispettivamente Grand Prix CartoonSea nel 2012 e nel 2010; Michele Ambrosini, nella doppia importante veste di artista, nonché di direttore artistico del premio; oltre a figure più istituzionali come Rocco Mario Del Nero per Inail Pesaro Urbino, Luciana Forlani e Oscardo Severi per Sea Gruppo.

APPUNTAMENTO SABATO. Massimo riserbo sugli esiti del verdetto, i nomi dei vincitori verranno resi noti a metà luglio, in occasione della presentazione alla stampa del ricco programma eventi che già dallo scorso anno accompagna la tradizionale mostra delle opere selezionate. La mostra – che ospiterà anche una personale di Marco Tonus – rimarrà aperta dal 26 luglio al 10 agosto 2014, a Fano in via Arco d’Augusto alla Chiesa di San Michele,sala anche quest’anno gentilmente concessa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Fano. Premiazione, domenica 27 luglio 2014.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>