Superbike a Misano nel nome di Simoncelli: nuova vita per Melandri e Aprilia. Giorgi c’è! E occhio al “pesarese” Savadori curato da Starline

di 

19 giugno 2014

Il mondiale Superbike approda a Misano Adriatico con le prime prove già domani, sabato la superpole e domenica la due manche di una gara che, sulla carta, ha per protagonisti un pilota e una moto italiana.

 

Marco Melandri e l’Aprilia RSV4 arrivano sul circuito dedicato a Marco Simoncelli per il settimo round iridato in gran spolvero: insieme hanno dominato conquistando una doppietta da sballo a Sepang sconfiggendo così una crisi che era durata sin troppo.

 

Marco corre sul tracciato di casa ( è di Ravenna) è carico, motivato da un risultato malese che, in un colpo solo, ha ridotto la sua distanza in classifica dal leader, Sykes, di ben 34 punti e ora l’alfiere della casa di Noale è quinto distante solo 54 lunghezze dal portacolori della Kawasaki.

APRILIA, NUOVO LOOK

Per la corsa al Santamonica l’Aprilia si è rifatta il look tornando a quella bellissima livrea bianca e rossa che “indossava” l’Aprilia 250cc di Loris Reggiani nel lontano 30 agosto 1997, giorno in cui Loris e l’Aprilia vinsero la loro prima gara iridata proprio a Misano.

 

Da allora l’Aprilia fondata da Ivano Beggio ( oggi del gruppo Piaggio) ha conquistato 52 titoli, 38 nel Motomondiale, 5 nella Superbike e 9 allori nelle discipline off road.

 

Quindi due manche Sbk da vedere preferibilmente dal vivo: è possibile fare al botteghino l’abbonamento per sabato e domenica per paddock, tribuna e prato a 150 euro, solo per la tribuna e prato 75 euro, chi volesse invece vedere le gare in Tv, potrà farlo su Italia 1 e 2 con una grande copertura sin da sabato a partire dalla 9,30 di mattina, domenica le gare alle 10 collegamento per gara 1 Sbk, alle 11,30 la Supersport, alle 13 10 la seconda manche Sbk mentre la corsa della Superstock sarà trasmessa in diretta il sabato alle ore 17.40.

Lorenzo Savadori

Lorenzo Savadori

GIORGI E SAVADORI

In questa competizione non doveva essere presente il pesarese Simone Grotzkyj Giorgi per il ritiro anticipato di un suo sponsor. Lo stesso pilota pesarese, sul proprio profilo fb, ha però scritto: “Devo ringraziare di cuore la famiglia Pedercini perchè nonostante il mio problema con lo sponsor mi permetterà di correre ugualmente la gara di Misano!! Sono felice e speranzoso di trovare un nuovo sponsor che mi aiuti a finire questo 2014!”

Da tenere d’occhio il bravo Lorenzo Savadori, pilota di Cesena ma di adozione pesarese, visto che Roberto Marchionni, della Starline ne cura da tempo la carriera.

TORNA BALDOLINI

Nella Supersport gradito ritorno in pista del pesarese Alex Baldolini in sella alla Mv Agusta e questo, per Alex sarà un fine settimana importante.

Una ultima annotazione: l’Aprilia RSV4 va forte ovunque, al Santamonica di più visto che Max Biaggi, sia nel 2010 sia nel 2012 agguantò due doppiette da incorniciare salendo per ben 4 volte sul gradino più alto del podio.

 

 

Un commento to “Superbike a Misano nel nome di Simoncelli: nuova vita per Melandri e Aprilia. Giorgi c’è! E occhio al “pesarese” Savadori curato da Starline”

  1. Laura scrive:

    Ottimo!!! Pesaro sempre al primo posto!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>