Jazz by the sea, Fano si riscalda: presentata la kermesse nazionale, inaugurazione il 15 luglio con Fresu e Di Bonaventura

di 

20 giugno 2014

Un momento della conferenza di presentazione

Un momento della conferenza di presentazione

FANO – É uno dei principali appuntamenti jazzistici nazionali, e torna – nonostante le difficoltà del momento – nella sua XXII edizione. Il Fano Jazz By The Sea si ripresenta al suo pubblico dal 15 luglio al 3 agosto, con cinque concerti alla Corte Malatestiana, uno al Pala J del porto di Fano, ed un altro alla Golena del Furlo. Oltre ai concerti, sono previsti tanti appuntamenti collaterali che diffonderanno i suoni del Jazz per la città. L’inaugurazione si terrà martedì 15 luglio alla Corte Malatestiana con un duo d’eccezione formato da Paolo Fresu e Daniele Di Bonaventura. Si prosegue sabato 26 al Pala J di Marina dei Cesari con il quintetto della cantante israeliana Irit Dekel. Domenica 27 sarà la volta di Acqualagna con il concerto gratuito alla Golena del Furlo della band del trombonista Fred Wesley. I concerti proseguono la serata successiva, ovvero lunedì 28, alla Corte Malatestiana con il pianista Danilo Rea, il violoncellista Paolo Damiani e lo specialista in alchimie elettroniche Martux_m. Martedì 29 doppio appuntamento con i Log 2 ed in seguito Brian Auger con il cantante Alex Ligertwood. Mercoledì 30 invece tornerà a Fano il bassista Richard Bona. Domenica 3 agosto grande chiusura con il trombettista Fabrizio Bosso ed il pianista Julian Mazzariello. Durante tutte le giornate del Festival sono previsti dalle 19:30 i concerti – aperitivo nei locali della città, mentre il 25 ci sarà la proiezione di un film al Politeama su Paolo Fresu. L’edizione 2014 é organizzata da Fano Jazz Network, con la direzione artistica di Adriano Pedini, in collaborazione con l’assessorato alla cultura del comune di Fano, il contributo della regione Marche ed il patrocinio della Provincia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>