Rapina in banca a Vallefoglia con coltelli, pistole e calzamaglia: bottino da 3000 euro, poi la fuga

di 

20 giugno 2014

Calzamaglia in testa, accento pugliese e coltelli in mano. Erano in due e, questa mattina, intorno alle 12.30, volevano svaligiare la Banca dell’Adriatico di Vallefoglia, nella frazione di Sant’Angelo in Lizzola. Sono entrati e hanno ordinato agli impiegati di farsi consegnare tutto il contante presente in cassaforte. Non avevano fatto i calcoli con la chiusura a tempo del dispositivo di sicurezza e, per questo, alla fine, si sono “accontentati” di 3000 euro presenti allo sportello.

LA FUGA

I due malviventi sono poi fuggiti con una Lancia Lybra guidata dal palo, un complice, che pochi istanti prima non aveva esitato ad estrarre una pistola e a brandirla in aria per allontanare alcuni passanti insospettiti dalla presenza dell’auto davanti al portone d’ingresso della banca. Come hanno fatto ad eludere i controlli all’ingresso? Si spera che i volti siano stati anche parzialmente filmati dalle telecamere di sicurezza della banca.

COLTELLI, PISTOLA E AUTO RUBATA

Il copione è sempre quello. L’auto è risultata poi rubata a Falconara ed è stata ritrovata subito dopo il colpo: probabilmente, i tre, avevano un’altra automobile parcheggiata (forse con un quarto complice) in una zona vicina. Indagano i carabinieri.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>