Catalunya sfortunata per Luca Marini: una caduta in prova ne condizionano la gara

di 

22 giugno 2014

Luca Marini

Luca Marini

Fine settima difficile per Luca Marini in Catalunya. Sul circuito spagnolo si è disputata oggi la quarta prove del Cev (Campionato Spagnolo Velocità) e per il pilota di Tavullia sono state due manche di gara particolarmente difficili perché ieri, nel corso delle prove, Luca è stato protagonista di una spettacolare e cruenta caduta nella quale, per fortuna, non ha riportato fratture, ma dolori muscolari e indolenzimenti dovuti al gran botto che ne hanno limitato l’efficienza in gara.

Curva 8 fatale. Marini è caduto alla curva 8, ad una velocità stimata di circa 160 chilometri ora, e nella scivolata la sua Kalex Ktm del team Apar by VR/46 ne è uscita praticamente distrutta.

Ok per la gara. Questa mattina nel warm-up, Luca era andato pianissimo (32esimo tempo) ma aveva capito che poteva gareggiare e ha quindi ottenuto il permesso dalla equipe medica di disputare le due gare.

15esimo. In gara 1, nonostante gli sia caduta davanti Maria Herrera spezzandogli il ritmo, marini è riuscito a conquistare un punticino classificandosi 15esimo.

In gara 2 Luca ha stretto i denti e anche in questo caso è riuscito a tagliare il traguardo, stavolta in 16esima posizione. Prossima gara del Cev ad Albacete il 6 luglio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>