Mostra internazionale del Nuovo Cinema, inizio col botto

di 

22 giugno 2014

La 50esima Mostra internazionale del Nuovo Cinema

La 50esima Mostra internazionale del Nuovo Cinema

PESARO – Programma ricchissimo già nella prima giornata della Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro, nelle location principali del teatro Sperimentale e del cinema Astra, a cui si aggiungono la piazza del Popolo (dove è in programma il Cinema in Piazza) e il cortile di palazzo Gradari per il dopo-festival.

Panorama Usa a teatro. A Teatro, il programma della prima giornata è soprattutto dedicato a Panorama U.S.A., retrospettiva sul cinema narrativo-sperimentale americano post-9/11, a cui si aggiunge il primo film del Concorso Pesaro Nuovo Cinema con l’estone Free Range – Ballad on approving of the World di Veiko Õunpuu alle 16.15. Con gli americani si inizia invece alle 15 con Fight Back, Fight Aids: 15 years of Act Up di James Wentzy, alle 18 sarà il turno della regista Julie Talen, presente al festival per presentare il suo Pretend a cui segue il corto di Mark Street, A Year. Alle 21 il cortometraggio The Last Time di Candy Kugel precede The Ballad of Genesis and Lady Jaye di Marie Losier. La serata al Teatro Sperimentale si concluderà alle 23 con Profit Motive and the Whispering Wind di John Gianvito.

Evento speciale all’Astra. Altrettanto ricco il programma del cinema-teatro Astra, che alle 15 propone il primo film del 28° Evento Speciale dedicato ai cinquant’anni di Mostra del Cinema, festeggiati con la riproposizione di 15 film che hanno fatto la storia nelle prime edizioni. Si comincia con il grande film politico di Nagisa Ōshina del 1960, Notte e nebbia del Giappone, mentre alle 17 si inaugura anche il programma speciale sulla new wave femminile russa, Sguardi femminili, con Mamma, io ti ucciderò di Elena Pogrebizhskaja, presente a Pesaro. Alle 18.15 prima proiezione anche per Il mouse e la matita, retrospettiva dedicata al cinema d’animazione italiano contemporaneo, con un focus dedicato alla storica Scuola del Libro di Urbino che quest’anno compie sessant’anni, con lavori di alcuni dei suoi studenti più illustri come Simone Massi. Alle 21 un altro film dell’Evento Speciale con gli Stati Uniti visti da Jean-Luc Godard in Made in U.S.A. Ultimo programma della serata al Cinema Astra è il focus sull’animatore italiano Virgilio Villoresi alle 23.

Cinema in piazza. In Piazza del Popolo alle 21,45 verrà presentato il film del Concorso Swim Little Fish Swim  di Lola Bessis e Ruben Amar che apre le serate del Cinema in Piazza e costituisce l’apertura formale della Mostra. La giornata si concluderà come sempre nel cortile di Palazzo Gradari dove, a partire dalle 24 verrà presentato il nuovo progetto multimediale del LEMS, Etherotopie (cronache terrestri), a cui seguirà anche il primo appuntamento con il dopo festival di Round Midnight che sarà dedicato all’animazione italiana più sperimentale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>