Morbidelli, punti pesanti a Spa: l’eterno ragazzo non finisce mai di stupire

di 

23 giugno 2014

L’eterno ragazzo dell’automobilismo pesarese non finisce mai di stupire. Domenica sul circuito belga di Spa, un circuito difficile dove il coraggio e l’esperienza fanno la differenza, Gianni Morbidelli ha disputato un’altra gara da incorniciare.
Non ha vinto perchè lo strapotere e superiotà delle Citroen nel Mondiale Turismo è pari a quello che nei tempi andati aveva Agostini con la Mv nei confronti degli avversari, ma in gara uno dopo le tre vetture francesi che hanno fatto il pieno nel podio c’è lui, quarto con la Chevrolet.

IN GARA 2

E in gara 2, quando la sua Cruze ha accusato un fastidioso sottosterzo, Morbido ha gestito alla grande la situazione pensando alla classifica conquistando il sesto posto: “Sono soddisfatto –  è il commento del pilota pesarese – perchè a Spa ho ottenuto un risultato che è andato oltre le mie aspettaitive dopo i risultati ottenuti nelle prove. In gara uno sono partito bene ed ho cercato di stare lontano dai guai, è in questa corsa ho avuto la macchina migliore di tutto il fine settimana belga. In gara 2 è stata una storia diversa: ho avuto un buon inizio ma ben presto ho realizzato che il sottosterzo era tanto e mi avrebbe dato fastidio. Allora ho cercato di dare il massimo con quello che avevo per racogliere il miglior risultato possibile: alla fine ho conquistato punti utili su una pista incredibile”.

CLASSIFICA E TEMPI GARA 1

SPA (B) – Gara Uno:
1. Y. Muller (Citroën C-Elyséé) 9 giri
2. J.M. Lopez (Citroën C-Elyséé) +3.689
3. S. Loeb (Citroën C-Elyséé) +4.318
4. G. MORBIDELLI (Chevrolet Cruze) +21.125
5. T. Coronel (Chevrolet Cruze) +21.998
../..
15. R. MUENNICH (Chevrolet Cruze) +48.196

GARA 2

1. J.M. Lopez (Citroën C-Elyséé) 9 giri
2. Y. Muller (Citroën C-Elyséé) +3.097
3. T. Coronel (Chevrolet Cruze) +8.409
4. T. Monteiro (Honda Civic) +8.902
5. S. Loeb (Citroën C-Elyséé) +9.060
6. G. MORBIDELLI (Chevrolet Cruze) +16.851
../..
14. R. MUENNICH (Chevrolet Cruze) +39.557

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>