Rocca Costanza Scena Aperta: 21 appuntamenti estivi nel “teatro estivo” restituito alla città

di 

24 giugno 2014

PESARO – Rocca Costanza vive. Anzi rivive, grazie alle tante iniziative che saranno organizzate in quella che un tempo era un carcere e che tutti i pesaresi sperano di restituire compiutamente alla città.

21 eventi. Per Rocca Costanza Scena Aperta, così il titolo dell’insieme di eventi organizzati dal 2 luglio al 19 luglio, hanno lavorato Comune di Pesaro e Amat, col coinvolgimento di diverse realtà del territorio tra cui ente Concerti, Oasi delle mamme, Orchestra Sinfonica Rossini e Popsophia.

Si inizia con Popsophia. Dal 2 al 6 luglio a Pesaro la sesta edizione di Popsophia, filosofia del contemporaneo. Filosofi, artisti e giornalisti disserteranno su la “Nostalgia del presente”, tra dibattiti, mostre e spettacoli che daranno vita all’universo variegato di un programma in 65 appuntamenti, 12 concerti ed 8 mostre.

Andar per fiabe. L’amato festival per bambini Andar per fiabe andrà in scena l’11 luglio, il 18 e il 25 dello stesso mese, con “Il sogno di tartaruga”, “Il gatto dagli stivali” e “In mezzo al mare”. Immancabile PUK, la mascotte PUK che accoglierà i piccoli spettatori introducendoli nel magico e divertente mondo del teatro.

Mamme al centro. Il 12 luglio Mamme al centro, evento interamente dedicato alle mamme e alle loro famiglie, caratterizzato da dibattiti, proiezioni, merende, giochi, letture, eccetara. Ospite d’eccezione l’amatissima Tata Adriana, del fortunato programma SOS Tata, per un momento in cui saranno presentati al pubblico tutti i servizi offerti dall’associazione Oasi delle Mamme.

Tra Ovidio, Rossella Brescia e Pink Floyd. Il 16 luglio sarà la volta di “Ovidio amori e sabbia”, lavoro originale di Massimo Ottoni con la partecipazione di David Riondino. Il 27 spettacolo “Carmen, Medea e Cassandra” con Rossella Brescia e recitazione Vanessa Gravina. Tre i Concerti di Xanitalia. Sinfonica 3.0 promossi dall’Orchestra Sinfonica G. Rossini e dedicati alla musica nelle sue diverse espressioni. Il 17 luglio, invece, storia e leggenda di una mitica banda, grazie a DNA Pink Floyd Tribute Band.

Sono solo alcuni degli appuntamenti previsti a Rocca Costanza, che per dirla col vicesindaco Daniele Vimini sarà il teatro estivo della città di Pesaro con un’offerta ampia. “Essere riusciti a metter insieme differenti manifestazioni – sorride il sindaco Matteo Ricci – avendo oggi un programma completo che si attua a Rocca Costanza, significa che vogliamo quel luogo sempre più fruibile a vantaggio dei cittadini e del turismo. L’obiettivo è passare da 21 a 31 giornate aperte in un luogo che ha potenzialità infinite”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>