Fano, prima conferenza stampa operativa: dalla Sanità alla Rocca Malatestiana, tutti i punti trattati. Seri con il braccialetto bianco

di 

26 giugno 2014

Un momento della prima conferenza stampa della nuova Giunta Seri

Un momento della prima conferenza stampa della nuova Giunta Seri

FANO – Prima conferenza stampa ufficiale questa mattina – dopo quella di presentazione – della nuova giunta Seri. Diversi i temi trattati dal sindaco e dagli assessori Cecchetelli, Marchegiani e Mascarin.

– Bilancio comunale: la giunta si é riunita ieri per la prima volta proprio con l’obiettivo di mettere le mani al bilancio, ancora da approvare. Preoccupante la possibile minore entrata di un milione di euro da parte dello stato. Difficile sarà la gestione degli eventi e delle manifestazioni in programma, come la Fano dei Cesari, che é comunque confermata sebbene occorrerà studiarne i particolari nel dettaglio tenendo conto delle risorse esistenti.

– Sanità: il neo sindaco Seri, dopo gli impegni presi in campagna elettorale, ha ribadito quella della tutela della salute dei cittadini come la priorità assoluta. All’azienda Marche Nord chiede di rivedere la riorganizzazione dei servizi, che a dire del nuovo sindaco ha penalizzato sia Fano che Pesaro. Sul l’ospedale unico Seri ha invece rilanciato il luogo di Chiaruccia di Fano come strategico. Seri si é già confrontato con il sindaco pesarese Ricci e con l’assessore regionale Mezzolani, e presto chiederà un incontro ai dirigenti dell’azienda Marche Nord.

– Giudice di Pace: massimo impegno della nuova amministrazione verso il mantenimento del giudice di pace a Fano, nonostante le nuove norme non lo prevedano nelle città che non sono capoluoghi di provincia.

– Rocca Malatestiana: l’amministrazione si é detta favorevole alla gestione da parte dell’associazione Work in Progress, “osteggiata” da una raccolta firme di alcuni esercenti fanesi che lamentavano la presenza di un bar con prezzi altamente competitivi. Il comune lascerà la gestione all’associazione, nel rispetto delle regole di gestione del bar stesso, in cambio della manutenzione della Rocca stessa.

Il braccialetto bianco per Seri

Il braccialetto bianco per Seri

– Legalità: questa mattina l’associazione Libera ha consegnato il braccialetto bianco della legalità al sindaco Massimo Seri. É il primo sindaco nelle Marche a cui é stato conferito.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>