Da Roma a Pesaro: la Fender che Keith Richards ha suonato al Circo Massimo fa vibrare l’Exalibur

di 

28 giugno 2014

I Tnt e Padovani

I Tnt e Padovani

PESARO – Come la maglia sudata di Neymar per  un brasiliano, come la copertina di playboy per un 14enne, come il sorriso di Suarez per un dentista: voglia di metterci le mani sopra. Perché quella che ieri sera si è materializzata a Pesaro, all’Exalibur di Tony Rossano, non era una semplice chitarra. Era il feticcio dei feticci per ogni musicista che si rispetti: la Fender Light Telecaster con cui Keith Richards dei Rolling Stones ha suonato, la scorsa settimana, a Roma. L’ha fatta vibrare Ricky Padovani, giovane chitarrista di Senigallia, artista a cui la Fender ha affidato una serie di performance in giro per l’Italia.

Tanta gente all’Exalibur, tanti amanti della musica rock, tanti chitarristi arrivati da tutta la provincia per ammirare da vicino lo strumento del grande Keith. Subito dopo l’esibizione pirotecnica di Padovani, hanno suonato i TNT (Toni, Nando, Toni), rock band pesarese. Grande finale con i TNT, Padovani e altri musicisti presenti nel locale della zona mare pesarese per una jam session indimenticabile.

Keith Richards con la nuova Fender

Keith Richards con la nuova Fender

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>