Il 42esimo rally di San Marino, un weekend di emozioni

di 

1 luglio 2014

SAN MARINO – Venerdi e sabato prossimi, sugli sterrati che hanno fatto la storia dei Rally, andrà in scena la 42° edizione del Rally di San Marino, valida per il Campionato Italiano Rally (C.I.R.) e Trofeo Nazionale Rally (TNR), inoltre saranno della partita le vetture storiche per la prova dell’Europeo e i 4X4 che daranno vita alla 2° edizione del Trofeo Baja.

Spettacolo assicurato. Come sempre intorno al Titano ci sarà un grande spettacolo per soddisfare i gusti di tutti gli appassionati. Al via i migliori equipaggi del Campionato, dal pluricampione italiano Paolo Andreucci in coppia con la moglie Anna Andreussi con la Peugeot 208 T16 ufficiale, passando per il Campione in carica Umberto Scandola con la Skoda Fabia di Skoda Italia, Giandomenico Basso già Campione Italiano ed Europeo con la performante Ford Fiesta alimentata a gpl, con la quale ha già sorprendentemente vinto due rally in questa stagione, Renato Travaglia anche lui pluricampione italiano con la Peugeot 207 e Simone Campedelli, il giovane romagnolo di Savignano protagonista anche nei Rally del Mondiale, tanto per citarne alcuni.

Auto storiche. Per quanto riguarda le “Storiche”, si potranno ammirare le stupende Lancia 037, le Porsche e le Ford Escort che sugli sterrati di San Marino hanno dato vita alle epiche sfide degli anni d’oro di questa affascinante specialità che sono i rally. A pilotare questi gioielli nomi che come le auto sono parte della storia, primo fra tutti Luigi Battistolli in arte “ Lucky” che sarà della partita con una Lancia 037, “tradendo” per una volta la sua amata Ferrari 308, meno performante sullo sterrato, a leggere le “note” al driver veneto ci sarà Fabrizia Pons, già navigatrice di Michelle Mouton con la quale ha vinto diversi rally mondiali a bordo dell’Audi Quattro.

Il programma. Si inizia venerdì 4 alle 14,30 con la disputa della prima tappa, che si concluderà in notturna intorno alle 23,30. Sabato seconda tappa,con partenza alle 9 ed arrivo previsto intorno alle 19,30. Saranno 12 le Prove Speciali per una lunghezza totale di oltre 120 km dove gli oltre 60 iscritti fra le varie specialità si daranno battaglia per quello che è lo spettacolo che i rally ed in particolare il San Marino sanno offrire. Vi consigliamo di consultare il sito ufficiale del Rally dove potrete trovare le cartine del percorso, gli orari,gli iscritti e tutte le sorprese che gli organizzatori hanno preparato,come il Rally Village ed altro per una due giorni “full-immersion” di adrenalina e spettacolo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>