Lucarini interroga l’assessore: “Che ne è del distretto sanitario di Montecchio?”

di 

2 luglio 2014

VALLEFOGLIA – Un’interrogazione sullo stato del progetto del nuovo distretto sanitario di Montecchio. L’ha depositata Luca Lucarini, consigliere comunale d’opposizione di Insieme per Vallefoglia, destinandola all’assessore ai lavori pubblici del Comune nato da pochi mesi dalla fusione di Colbordolo e Sant’Angelo in Lizzola.

Grande attenzione. “L’opera è stata oggetto di particolare attenzione durante la campagna elettorale” scrive Lucarini che poi fa riferimento a un’assemblea pubblica sull’argomento, organizzata – a suo avviso – “ad uso e consumo di Ucchielli con tanto di assessore regionale e del direttore di Area Vasta”. “Ma da allora – continua – non si è saputo più nulla di ufficiale. Siamo rimasti fermi alla determina Asur n.130 del 6 marzo 2014 (Progetto preliminare) e poi il vuoto”.

Dov’è il progetto definitivo? Se lo chiede il consigliere comunale d’opposizione, riferendosi al fatto che nemmeno “si è visto un bando di gara e soprattutto non si è visto il budget 2014 dell’Area Vasta in cui dovrebbero essere indicate le risorse per realizzare l’opera.Eppure, sia il direttore di Area Vasta sia l’allora candidato (e ora sindaco) Ucchielli avevano assicurato l’inizio dei lavori per il prossimo autunno”.

Il cartello davanti al distretto sanitario di Montecchio che verrà

Il cartello davanti al distretto sanitario di Montecchio che verrà

Conclusione. “Vorremmo capire meglio come stanno realmente le cose perché sulla salute dei cittadini non si scherza. Vorremmo avere le garanzie che quelle promesse diventino realtà quanto prima, viste le vergognose condizioni del “vecchio” distretto e i tanti impegni che si sono succeduti negli anni scorsi. Ad oggi possiamo solo ammirare un bel cartello pubblicitario (perché non si tratta assolutamente di un cartello di cantiere) che campeggia nell’area dove sorgerà (?) il nuovo distretto. A proposito, ma chi ha commissionato quel cartello? Chi ha richiesto le autorizzazioni per installarlo (SCIA e Occupazione Suolo Pubblico) chi ha pagato la tariffa pubblicitaria? Anche questo è stato chiesto all’assessore”.

2 Commenti to “Lucarini interroga l’assessore: “Che ne è del distretto sanitario di Montecchio?””

  1. maruska scrive:

    Speriamo di avere al più presto la risposta a questa e altre numerose domande che sono sorte anche al consiglio Comunale

  2. Francesco Bernardini scrive:

    Condivido pienamente l’iniziativa di Lucarini. A mio giudizio, i tempi di avvio lavori, come reclamizzati nel cartello, sono assolutamente inconciliabili con la normativa sugli appalti. Secondo me è una cosa davvero grave…

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>