Ferito da una coltellata in Viale, Arrigoni: “Appello a Questore e Prefetto: servono più forze di polizia. All’Amministrazione: serve prevenzione”

di 

7 luglio 2014

Fabio Arrigoni*

Non sono passate ventiquattro ore dalla nostra ennesima denuncia in merito alla precarietà della sicurezza nella nostra città in merito a scippi, rapine, e a diversi eventi criminosi che hanno riempito la cronaca dell’informazione cittadina nella scorsa settimana, che l’ennesima conferma del pericolo di essere oggetto anche di aggressioni alla propria incolumità personale è in netta crescita è arrivata puntuale. Il grave fatto di violenza accaduto ieri sera sul nostro lungomare cittadino che sarebbe dovuto essere animato da sorrisi, allegria e divertimento, e che invece ha visto un ragazzo pesarese subire gravi ferite per via di un accoltellamento, dovrebbe farci riflettere ancor di più su ciò che sta diventando la nostra città. Dovrebbe spingerci a capire che città vogliamo per noi e per i nostri figli, smettendo di dire ipocritamente che va tutto bene, che i fatti di gravissima violenza sono solo sporadici quando in realtà se solo avessimo il coraggio di guardare in faccia alla realtà potremmo contare decine e decine di episodi criminosi gravi. Non vogliamo menzionarne alcuni per non dimenticarcene altri, ma tutti questi fatti sono ancora sanguinose e dolorose ferite che nessuno di noi ha dimenticato e che hanno visto loro malgrado, protagonisti i nostri concittadini. E allora ancora una volta esortiamo l’amministrazione cittadina a unirsi al nostro appello presso gli organi locali competenti, al Sig. Questore e Prefetto di Pesaro nella nostra richiesta affinché vengano rafforzate le forze di polizia sul territorio e non solo: chiediamo espressamente all’amministrazione cittadina di accantonare quel finto buonismo, quella dannosa tolleranza a svantaggio dei cittadini, e di prendere seri e severi provvedimenti a tutela e a salvaguardia dei cittadini attraverso la prevenzione. Provvedimenti di espulsione dal territorio per elementi senza fissa dimora che si siano resi protagonisti di fatti molesti, ordinanza di divieto di accampamento su tutto il suolo comunale e maggior controllo sul territorio incrementando il numero di agenti di polizia municipale.
Ogni cittadino ha il sacrosanto diritto di vivere la propria città senza doversi sentire minacciato, e senza dovere aver paura di chi non conosce.

*Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale Pesaro

Un commento to “Ferito da una coltellata in Viale, Arrigoni: “Appello a Questore e Prefetto: servono più forze di polizia. All’Amministrazione: serve prevenzione””

  1. […] Ferito da una coltellata in Viale, Arrigoni: “Appello a Questore e Prefetto: servono più forz… sembra essere il primo su […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>