Idee in Moda, sabato torna la sfilata della Cna. Tante star (tra cui Corvaglia, Capriotti e Salvalaggio) presentate da Jo Squillo e Riccardo Signoretti

di 

7 luglio 2014

PESARO – Sabato prossimo Pesaro sarà illuminata da sei stelle. Le incantevoli Maddalena Corvaglia, Ariadna Romero, Sara Salvi, Debora Salvalaggio, Cecilia Capriotti e Sarah Nile sono le showgirl che nobiliteranno Cna Idee in Moda 2014, la sfilata pesarese in piazza del Popolo giunta all’ottava edizione in un crescendo rossiniano di consensi ed attenzioni, a livello nazionale (grazie all’enorme copertura televisiva) e pure oltre.

Sabato 12 luglio. Questa la data da segnare sul calendario. In una piazza allestita per l’evento nei minimi dettagli, sabato marchi importanti della sartoria locale e non proporranno le loro creazioni. Dalle 21.15 residenti ed ospiti della città potranno apprezzare indumenti legati all’intimo, alla moda mare, alle calzature e agli accessori come Parah, Ean 13, RCrescentini by Cotton club, ma anche artigiani del territorio che mostreranno la loro abilità, marchi del territorio come Luca PaoloRossi, Omar Morotti, Tanya Battistoni, Melissa Agnoletti, Gor-Geous Style, Martika e le calzature di Nila&Nila, azienda pesarese che ha realizzato 90 paia di scarpe appositamente per la sfilata. A condurre l’impareggiabile Jo Squillo e Riccardo Signoretti, pesarese trapiantato a Milano dove è diventato direttore del periodico Nuovo della Cairo editore.

L’intuizione della Cna. E’ stata la Cna di Pesaro e Urbino, nove anni fa, ad avere l’idea di organizzare una sfilata in piazza del Popolo. Un’idea risultata vincente, anche grazie ai tanti partner che sostengono la kermesse con sforzo economico ma non solo. Tra questi come non citare la Banca dell’Adriatico, che da quest’anno è main sponsor, e la Camera di commercio, che ha creduto nelle potenzialità di Cna Idee in Moda fin dagli albori, ma anche Chebolletta, Gpa, il gruppo Colombini e il marchio Febal, oltre al Comune di Pesaro che fornisce la piazza e il proprio sostegno istituzionale (al pari della Regione Marche).

Idee in moda: da sinistra gli assessori Daniele Vimini ed Enzo Belloni, Alberto Drudi (Camera di Commercio), Moreno Bordoni (segretario CNA) Roberto Dal Mas (Banca dell'Adriatico), Alberto Barilari (presidente CNA) e Sandro Fiorentini (Agenzia Art&Work)

Idee in moda: da sinistra gli assessori Daniele Vimini ed Enzo Belloni, Alberto Drudi (Camera di Commercio), Moreno Bordoni (segretario CNA) Roberto Dal Mas (Banca dell’Adriatico), Alberto Barilari (presidente CNA) e Sandro Fiorentini (Agenzia Art&Work)

Un vanto per la città. Nell’affollatissima conferenza stampa di stamattina, tenutasi nella sede di Banca dell’Adritico di via Gagarin, gli assessori comunali Daniele Vimini ed Enzo Belloni hanno sottolineato la valenza di Cna Idee in Moda. “Una grandissima intuizione che ha assunto un rilievo nazionale – ha osservato l’assessore alla Bellezza Vimini, che è anche vicesindaco di Pesaro – Dalla crisi non si esce guardandosi la punta delle scarpe ma pensando in grande. Complimenti alla Cna”. “Si tratta di un evento per i pesaresi ma non solo per loro – gli ha fatto eco Belloni, assessore alla Vivacità e quindi anche al turismo – Il fatto che molti cittadini da tanto tempo chiedono la data esatta della sfilata significa che è una manifestazione entrata nei loro cuori”.

Il sostegno della banca. La Banca dell’Adriatico, come detto, sostiene attivamente Cna Idee in moda così come il Pesaro Photo festival. “Eventi che aiutano a diffondere il bello – ha detto Roberto Dal Mas, il direttore generale dell’istituto creditizio che è sempre molto attento alla cultura e a tutto ciò che ruota attorno – ma anche utile per l’economia del territorio. Con questa manifestazione si valorizzano, tra le altre, le eccellenze nel settore artigiano e manifatturiero legato a moda e abbigliamento, aiutando le giovani promesse a crescere”. Dal Mas che sabato 12 salirà sul palco per insignire Filippo Graziani, figlio del grande Ivan, anch’egli artista legato alle nostre terre, del premio “Cna Idee in Moda Banca dell’Adriatico”. Il cantante poi si esibirà presentando il brano cantato a Sanremo e un inedito.

Idee in moda: da sinistra gli assessori Daniele Vimini ed Enzo Belloni, Alberto Drudi (Camera di Commercio), Moreno Bordoni (segretario CNA) Roberto Dal Mas (Banca dell'Adriatico), Alberto Barilari (presidente CNA) e Sandro Fiorentini (Agenzia Art&Work)

Idee in moda: da sinistra gli assessori Daniele Vimini ed Enzo Belloni, Alberto Drudi (Camera di Commercio), Moreno Bordoni (segretario CNA) Roberto Dal Mas (Banca dell’Adriatico), Alberto Barilari (presidente CNA) e Sandro Fiorentini (Agenzia Art&Work)

L’aiuto della Camera di commercio. Alberto Drudi, presidente dell’ente camerale, si è complimentato con la Cna perché riesce a dare lustro all’intero mondo della piccola e media impresa. “Si fa promozione di prodotti realizzati da mani esperte – ha detto – dando visibilità al “made in Italy” che è apprezzato in tutto il mondo. Non è un caso che per ben due volte Cna Idee in Moda è stato esportata in Bielorussia, a Minsk, riscuotendo un grandissimo consenso di un Paese interessato alle nostre imprese”.

L’ideatore. Moreno Bordoni, segretario della Cna, è stato colui che otto anni fa lanciò l’idea di una simile sfilata. “Per la precisione nove anni fa, non otto – ha specificato – visto che per i primi 12 mesi abbiamo sviluppato idee iniziando a lavorare a una cosa in cui credevamo. Idee in Moda è un po’ il mio terzo figlio. Certo, si tratta di una sfilata che – in quanto tale – è un evento glamour e fashion, uno spettacolo, però dietro c’è tanta passione e abilità che ritroverete nei capi straordinari che saranno presentati sabato in piazza del Popolo. Sono mesi che riceviamo telefonate di informazioni, su un evento reso possibile grazie alla sinergia con alcune importanti realtà del territorio. Tv Moda, poi, è nostro partner da quattro anni, veicolando la sfilata a 360 gradi”.

L’agenzia. Sandro Fiorentini di Art&Work è colui che garantirà materialmente la trasmissione dell’evento sui Rete 4, La 5, TgCom e Sky 180 e Class Tv, immortalato dalle riprese di Tele 2000 del regista Michele Tontini. “Abbiamo deciso di ridimensionare un po’ il parterre per dare più spazio alle persone – ha spiegato Fiorentini riferendo anche che l’evento è assolutamente gratuito – cambiando la scenografia. Abbiamo fatto del nostro meglio, come sempre, studiando ogni minimo dettaglio, come quello dello staff di 21 parrucchieri per 30 indossatori, 18 modelli e – novità – 12 modelli”.

Chiude il direttore. Alberto Barilari, direttore provinciale di Cna, ha chiuso la lunga conferenza stampa di presentazione di Cna Idee in Moda 2014 sottolineando la laboriosità della città di Pesaro, “capoluogo di una provincia ricca sia materialmente che dal punto di vista morale. Per una simile manifestazione che molti ci invidiano, anche a livello interassociativo, ringraziamo la banca che ci ospita, la Camera di commercio, Comune, Regione e sponsor privati”. Riccardo Corbelli di Banca dell’Adriatico ha incassato i complimenti con piacere, promettendo che l’impegno dell’istituto creditizio continuerà anche dopo la sfilata di sabato.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>