Fronte comune per la difesa del Santa Croce: tavolo di lavoro con gli amministratori delle valli di Metauro e Cesano

di 

8 luglio 2014

FANO – I Comuni della valle del Metauro e della valle del Cesano si sono incontrati per vedere come collaborare, partecipando a quei progetti che coinvolgono territorio e cittadini. I rappresentanti di San Costanzo, Mondolfo, Pergola, Monte Porzio, Cartoceto, Saltara, Fossombrone, San Giorgio di Pesaro, Montemaggiore al Metauro, Montefelcino e Fratte Rosa si sono riuniti l’altro giorno a Fano, nella sala della Concordia del Comune di Fano, dove è stato organizzato un tavolo comune.

Esigenza forte. “Ho risposto a questa iniziativa in quanto sento forte l’esigenza, condivisa, di fare rete sui principali temi d’interesse per il territorio, quali sanità, servizi sociali e infrastrutture – ha commentato a posteriori Massimo Seri, il sindaco di Fano – Con il tavolo di discussione circolare di lunedì inauguriamo un metodo di lavoro basato sull’ascolto dei rappresentanti dei cittadini per riuscire ad elaborare progetti mirati alla crescita e a salvaguardare i diritti del territorio. Una rinnovata alleanza che vede Fano e i Comuni delle due vallate sempre più uniti nell’affrontare meglio le sfide di oggi e più preparati a cogliere le opportunità di sviluppo nel futuro”.

Sanità uber alles. Il tema con la “T” maiuscola dell’incontro di lunedì è stato quello inerente la sanità, con la preoccupazione comune assieme alla volontà di impegno per difendere il diritto alla salute dei cittadini, i primi a soffrire dei tagli sempre crescenti. Diversi amministratori delle due vallate hanno ribadito la volontà che il Santa Croce svolga un ruolo di riferimento, e come lo sforzo comune sia quello di contrastare il suo smantellamento. C’è la volontà, inoltre, di salvaguardare e potenziare i servizi anche nei piccoli Comuni.

Fronte comune. Confronto, collaborazione e dialogo sono gli strumenti indispensabili per chi vuole amministrare, elaborando progetti spendibili nel futuro. Più avanti gli amministratori locali delle vallate di Metauro e Cesano si impegneranno insieme su altri temi, come la ricerca di fondi europei, la redazione di progetti e di interventi in campo sociale, culturale ed economico volti al benessere dei cittadini e alla salvaguardia e sviluppo del proprio territorio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>