A Rocca Costanza il teatro per bambini di Andar per Fiabe

di 

8 luglio 2014

PESARO – Andar per Fiabe, torna anche in estate la rassegna di teatro per bambini e famiglie organizzato dall’Assessorato alla Bellezza del Comune di Pesaro e da Amat. Per tre venerdì – 11, 18 e 25 luglio – Rocca Costanza si aprirà al festival che tanto successo ha riscosso. PUK, la mascotte creata ad hoc, attende i piccoli spettatori dalle 17 per condurli nel magico mondo del teatro, con tre straordinari appuntamenti corredati da alcuni speciali laboratori dedicati a tutti i bambini dai 4 anni in su.

Sogno di tartaruga

Sogno di tartaruga

Si parte venerdì. L’11 luglio la compagnia ferrarese Il Baule Volante proporrà la fiaba africana Sogno di tartaruga. L’affascinante spettacolo ha vinto diversi riconoscimenti, tra cui il premio Maria Signorelli (2008-2009), premio Rodari per il teatro (2010) e premio Festival Internazionale Enfantheatre (2010-2011). Con l’aiuto di pupazzi animati a vista, una storia lontana arrivata dall’Africa conducendo lo spettatore in una natura esuberante, fatta di animali, musica e colori.

Il 18 luglio. Il venerdì successivo, a rocca Costanza, il Teatrino dell’Erba Matta di Savona metterà in scena il classico di Perrault: Il Gatto dagli stivali. Daniele Debernardi sarà un cantastorie d’altri tempi che, assieme a un gatto che ne combina di tutti i colori, coinvolgerà gli spettatori in un crescendo d’allegria e colpi di scena. Scenografie ispirate ai quadri di Van Gogh.

Il 25 luglio. Ultimo spettacolo in programma è In mezzo al mare della compagnia Uno teatro/Stilema di Torino, vincitore del Festival Festabà 2010, del premio Rodari per il teatro 2012 e Eolo Awards 2012 come migliore drammaturgia per l’infanzia. L’attore e regista Silvano Antonelli sarà un naufrago, in attesa di una fantomatica nave che lo possa riportare a terra. Ma quando arriverà? Si tratta di una divertente e giocosa riflessione sull’idea della ricerca di un proprio equilibrio.

Non solo Andar per Fiabe. Il festival destinato al teatro per bambini non è solo spettacoli, ma una fitta rete di collaborazioni con realtà del territorio, per offrire agli spettatori momenti di aggregazione e di intrattenimento. Dalle 17 infatti, sempre nel cortile interno della Rocca, i bambini potranno divertirsi con tanti laboratori. Ad attendere i piccoli visitatori i lettori volontari di Nati per leggere con tante divertenti ed emozionanti storie ad alta voce; Manifatto, laboratorio artistico a cura di CO_LORE; Costruisci la tuaPigotta, laboratorio artistico a cura di Unicef; Luce di Carta, con magici laboratori artistici; Enpa per parlare ai bambini dei nostri amici animali; La casina dei libri a cura della libreria Le foglie d’oro con splendidi libri da sfogliare e da acquistare; Coccole Sonore con le sue animazioni e una bella sorpresa. PUK, la piccola grande mascotte di Andar per fiabe ideata dalla ditta Francesco Bartolucci di Belvedere Fogliense con la collaborazione della Confartigianato sarà ovviamente presente. Merenda offerta per tutti i bambini prima dello spettacolo grazie alla pasticceria Catering di Mariella Mosca, in collaborazione con Confartigianato.

Andar per Fiabe a Rocca Costanza

Andar per Fiabe a Rocca Costanza

Biglietti
Posto unico non numerato: 5 euro bambini, 8 euro adulti.
I biglietti potranno essere acquistati in prevendita (con un euro di diritto aggiunto al prezzo), presso la biglietteria AMAT, via Rossini, 41 a Pesaro (presso In.PU.t), telefono 0721.1836768, nelle giornate di martedì e giovedì dalle 10 alle 13, e il mercoledì, venerdì, sabato e domenica (dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19). Si potranno acquistare i biglietti anche il giorno dello spettacolo a Rocca Costanza, dalle 16.30 in poi. Ulteriori info su www.amat.marche.itreteteatripu@amat.marche.it, telefono 366.6305500. In caso di maltempo verrà comunicato un luogo al coperto alternativo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>