Abba Marcello è tornato a Pesaro: il saluto e il ringraziamento della città al missionario candelarese da anni in Etiopia

di 

9 luglio 2014

PESARO – La città di Pesaro saluta Abba Marcello Signoretti, il missionario candelarese che da diversi anni si è trasferito in Etiopia, in una delle zone più povere dell’Africa, per donarsi al prossimo. L’appuntamento è per domani, alle 10.30, nella sala rossa del Comune, approfittando di qualche giorno di permanenza del religioso nella sua città d’origine.

Abba Marcello Signoretti

Abba Marcello Signoretti

Abba Marcello Signoretti sarà accompagnato da Wondesen Assefa, responsabile della struttura “Smiling children town”, la Città dei bambini sorridenti, voluta dallo stesso padre Marcello per togliere i ragazzini dalla strada. La struttura si trova a Soddo, in Etiopia, ed è sostenuta dall’associazione ONLUS Villaggio dei bambini sorridenti. Domani sarà l’occasione per ascoltare dalla loro viva voce come la generosità di tanti pesaresi ha ridato speranza e dignità a persone bisognose e ai bambini che incontrano nel loro quotidiano servizio.

Amministratori presenti. In Comune, saranno presenti l’assessore alla cooperazione internazionale Sara Mengucci e il presidente del Consiglio comunale Luca Bartolucci, che porteranno il loro saluto per conto della città intera. Sono invitate inoltre diverse autorità che potranno rivolgere un saluto ai due ospiti, sensibilizzando e incoraggiando in tal modo la cittadinanza pesarese alla serata di beneficenza, a sostegno delle opere che sono state avviate nell’etiope Soddo, in programma giovedì 17 luglio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>