“Metalli Plastificati” di Calmazzo, la Provincia replica al Comune di Fossombrone

di 

9 luglio 2014

FOSSOMBRONE – Sulla vicenda della “Metalli Plastificati” di Calmazzo, la Provincia replica al Comune di Fossombrone. Tramite il coordinatrice del Servizio Ambiente della Provincia Elisabetta Cecchini ed il responsabile del Settore Inquinamento atmosferico Salvatore Circolone, arriva la risposta a un comunicato stampa in cui la giunta aveva espresso “meraviglia anche per il comportamento dei funzionari della Provincia che si basano sulle autocertificazioni”.

La risposta della Provincia. “La meraviglia espressa dalla giunta comunale è fuori luogo – evidenziano Cecchini e Circolone – dato che nessuno dei soggetti coinvolti nei percorsi amministrativi a carattere ambientale, fra cui il Comune di Fossombrone, può ignorare che la Metalli Plastificati ha dichiarato l’intenzione di avvalersi dell’autorizzazione a carattere generale per le emissioni in atmosfera secondo una procedura assolutamente legittima e prevista, in primis, dal legislatore stesso per determinate categorie di attività. Con spirito di leale e fattiva collaborazione verso il Comune e garantendo la doverosa trasparenza e imparzialità verso la ditta, la Provincia ha peraltro avviato un procedimento d’ufficio per le verifiche amministrative del caso, anche alla luce dei provvedimenti comunali che, vale la pena ricordarlo, non sono ancora stati giudicati nel merito dal TAR”.

La precisazione. “Precisiamo inoltre – chiosano la Cecchini e Circolone – che il Servizio Ambiente della Provincia non può essere chiamato in causa per dirimere incongruenze o paradossi sulla situazione urbanistica del Comune di Fossombrone. Esprimiamo dunque a nostra volta meraviglia per la messa in dubbio del nostro operato, già ampiamente delucidato agli esponenti del Comune secondo un doveroso e consolidato spirito di cooperazione”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>