Sachsenring e Laguna Seca, domenica di passione

di 

10 luglio 2014

Un fine settimana di passione per gli appassionati di moto: domenica sono due le competizioni iridate in pista con la MotoGp al Sachsenring e la Sbk a Laguna Seca.

 

Sia per i prototipi sia per le derivate di serie, quella di domenica è la nona gara di stagione.

 

Per quanto riguarda la MotoGp adesso che anche Pedrosa ha firmato con la Honda ( avete notato che nessuno ha bucato la notizia del rinnovo di Torero Camomillo visto che in tutte le redazioni è arrivato il comunicato stampa della Hrc!!!) mancano da sistemare solo alcune caselle.

 

Quella di Lorenzo, a meno di colpi di testa di Jorge, dovrebbe essere obbligata in Yamaha. Ma non è detto. Il pilota spagnolo non è molto in forma e lo dimostra il fatto che tempo addietro lui e alcuni collaboratori fecero girare ad arte la notizia di un interessamento di Ducati nei suoi confronti. Non era vero niente e la “bomba” gli si ritorta contro.

 

E Crutchlow? Ecco la vera pedina del mercato. Cal deve decidere e deve farlo presto, entro luglio. Noi quello che farà o deciderà l’inglese non lo sappiamo, quello che sappiamo è che se farà valere l’ opzione a suo favore nei confronti di Ducati, a Bologna dovranno dargli per il prossimo anno 2 milioni e mezzo di euro per il 2015 come da contratto. E chi è disposto a dare una cifra simile al ruvido inglese? La Suzuki? Noi non ci crediamo ma vedremo.

 

Iannone è Ducati: Andrea ha un contratto con la casa, è pilota ufficiale ma dovrà accontentarsi di correre ancora col team satellite Pramac in sella ad una moto ufficiale. Ha avuto contatti con Suzuki, ma Carletto Pernat ( il suo manager) è troppo scaltro e sa come gira la pallina. Carlo ha fatto un gran bel lavoro nel “giro” facendo capire che nei confronti del pilota di Vasto era forte l’interesse di Gresini e pure di Cecchinello per portarlo alla Honda, ma tutti sanno che se così fosse il contratto con Iannone non sarebbe da pilota ufficiale Honda ma col team, anche se sarà pur sempre in sella ad una moto factory anche in questo caso.

 

Intanto sembra che Ducati il prossimo anno potrebbe schierare sei moto in MotoGp, le ultime due da affidare a Marc Vds Racing, mentre Dovizioso oggi in conferenza stampa ha detto:< In Ducati sto bene, ma valuto tutte le opzioni che mi stanno capitando>. Chissà cosa voleva dire il romagnolo?

 

Domani le prove: buon divertimento.

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>