Volley Pesaro conferma le anticipazioni di pu24.it e annuncia anche la centrale Diletta Sestini

di 

10 luglio 2014

PESARO – Il Volley Pesaro ha diffuso nel pomeriggio un comunicato che conferma le anticipazioni di pu24.it, che nella serata di ieri ha pubblicato un articolo con dieci dei dodici nomi che comporranno il roster 2014/15 della squadra affidata anche la prossima stagione alle sapienti cure di coach Matteo Bertini e del suo prezioso collaboratore Gigi Portavia. La novità più intrigante, rispetto alla nostra anticipazione – ma avevamo scritto che si trattava di una centrale di serie A2 – è l’annuncio dell’ingaggio di Diletta Sestini, proveniente da Vicenza.

La coppia presidenziale Rossi – Sorbini ha spiegato le ragioni del no alla categoria superiore.

“Non avevamo raggiunto un budget tale da garantire un sereno passaggio in A2. Avevamo avviato dei contatti con Forlì per una collaborazione che poteva avere risvolti sicuramente molto interessanti, ma quando ci siamo resi conto che dal punto di vista economico non avevamo le dovute certezze, abbiamo deciso di fare la B1”.

Se non è arrivata la serie A2, è stata evitata la B2, che a un certo punto era sembrata un’ipotesi, smentita da Rossi e Sorbini.

“E’ stata soltanto una voce di corridoio: è un campionato interessante, ma che in questo momento avrebbe bruciato tutti i percorsi e gli sforzi fatti finora”.

Barbara Rossi spiega perché è cambiato il progetto, passando da una compagine giovane a una più esperta.

“Le situazioni sono cambiate non aveva senso per noi crescere giovani di prospettiva se poi non avevamo un campionato di più alto livello da offrire loro per completare il percorso”.

Questo il nuovo roster, nell’ufficializzazione della società pesarese: “In regia Isabella Di Iulio (1991, proveniente da Sala Consilina, A2) e il ritorno di Ilaria Battistoni (1996, cresciuta nelle giovanili della Snoopy). Le schiacciatrici saranno Valentina Bellucci (1983, proveniente da Falconara-Loreto, B1), Francesca Babbi (1985, ha appena vinto il campionato di B1 con Caserta) e Martina Bordignon (1994, proveniente da Prima Donna Bari, B1).

Opposto Elisa Mezzosoma, classe 1990, la passata stagione in forze all’Edilrossi Bastia Umbra. Al centro, oltre alle confermate Valentina Salvia e Sofia Spadoni, agli ordini di coach Bertini ci sarà Diletta Sestini, classe 1987 , proveniente dalla serie A2 di Obbiettivo Vicenza. Il ruolo del libero sarà affidato a Sara Zannini (1991, ex Falconara-Loreto) affiancata dalla confermata Marika Battistelli. Ma le novità non si limitano al roster della squadra.

Anche lo staff tecnico si arricchisce quest’anno con l’arrivo di Luca Nico, finora coach del settore giovanile, che ricoprirà il ruolo di scout-man: “E’ un nostro allenatore, è cresciuto con noi e siamo molto contenti di averlo in B1 – continua Rossi – è un gran lavoratore e un ragazzo serio, porterà tanto entusiasmo ed è quello che ci vuole”. A completare lo staff il preparatore atletico Alberto Citterio, i fisioterapisti Gabriele Palucci e Claudio Di Lorenzi e il dirigente Paolo Mencarini.

E non dovrebbe essere finita qui, se è vero che Barbara Rossi ha confermato l’ultima nostra anticipazione sulla 12^ giocatrice, una giovane che avrebbe addirittura giocato in A2.

“E’ una giovane molto interessante, ma non sarà semplice farla spostare”.

“Abbiamo costruito un’ottima squadra, le ragazze hanno scelto Pesaro per vincere, ma la stagione è lunga e sappiamo che più dei nomi a fare la differenza sarà il gruppo e l’alchimia che si creerà all’interno della squadra”.

A far ben sperare i presidenti sono anche le notizie che arrivano dall’esterno: “Questa nuova amministrazione comunale non è insensibile al mondo dello sport e della pallavolo. Alcune situazioni si stanno muovendo, sembra che finalmente cominci ad esserci maggior interesse nei confronti di questo sport. Ed è giusto offrire una B1 di valore a chi dovesse decidere di accompagnarci in questa avventura affiancando il proprio nome  a quello di Volley Pesaro”. Su questa considerazione ci sia consentito di esprimere qualche dubbio. Finora abbiamo registrato solo parole, tante parole, a iniziare dalla famosa “Polisportiva”. Attendiamo i fatti.

Resta che Volley Pesaro è un progetto vivo e i presidenti e i dirigenti continuano a guardare al futuro: “Non dobbiamo dimenticare che abbiamo un settore giovanile florido che migliora sempre di più. Per questo il prossimo anno cercheremo di prendere anche una B2 (oltre alla serie C e D) per poter offrire alle nostre ragazze un ulteriore possibilità di crescita”.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>