Il PD firma l’appello della Provincia: “Il Governo stanzia briciole per la manutenzione delle strade, servono più risorse”

di 

11 luglio 2014

PESARO – “La manutenzione della rete stradale provinciale non è più rinviabile. Da parte del Governo occorrono maggiori risorse per mettere in sicurezza il manto stradale delle aree interne del nostro territorio. Per questo condivido e sottoscrivo l’appello firmato dal vicepresidente della Provincia di Pesaro Urbino Massimo Galuzzi affinché siano assegnate risorse adeguate per permettere alla Provincia di potere agire sulle strade con efficacia”. Lo afferma in una nota il segretario provinciale del Partito Democratico di Pesaro-Urbino Giovanni Gostoli.

“Il Governo ha tagliato i fondi all’ente provinciale – spiega Gostoli – passando dai 12-13 milioni di euro del 2010 ai soli 600 mila euro a disposizione per l’anno 2014. Briciole se si pensa che la rete provinciale copre circa 1400 km di strade. Una vera e propria emergenza di fondi ma anche di mezzi e uomini che limitano il lavoro della Provincia, uno dei principali enti che hanno il compito di gestire le strade pubbliche.

Le strade provinciali versano una condizione, a tratti, insostenibile, soprattutto nelle aree interne. Una situazione inaccettabile per chi ha a cuore l’interesse e la sicurezza dei cittadini, considerando poi che la percorribilità delle strade è fondamentale anche per lo sviluppo di un territorio. Occorrono risorse adeguate insieme a un monitoraggio costante. Non si può più pensare di intervenire solo durante le emergenze. Occorre pianificazione e prevenire attraverso investimenti a lungo termine per permettere in primis di garantire la sicurezza dei cittadini e, in seconda battuta, in un periodo di crisi economica, di provare a fare ripartire il Paese e i territori per uscire dalla crisi economica”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>