Regione, l’avvertimento di Bellucci: “Se saltano le primarie, opposizione spietata… anche con Grillo”

di 

11 luglio 2014

Pierpaolo Bellucci

Pierpaolo Bellucci

PESARO – Pierpaolo Bellucci è perentorio. In vista delle elezioni regionali che si terranno nel 2015, commenta quanto suggerito dal vice del premier Renzi, Lorenzo Guerini, criticando aspramente il suggerimento al segretario del Partito democratico Comi di evitare le primarie optando, invece, per un candidato unico.

Anche con Grillo. “Bene – scrive Bellucci – vorrà dire che chi come me ha sempre sostenuto Luca Ceriscioli come prossimo governatore della Regione Marche farà un’opposizione spietata… anche a costo di prestare il fianco a Grillo”. Poi la convinzione: “Pesaro deve compattarsi attorno all’ex sindaco, unico uomo in Regione davvero capace di amministrare con intelligenza e spirito di innovazione. Tutti gli altri nomi sono esponenti riciclati o personaggi da passerella”.

Dare potere a Pesaro. “La nostra Regione – chiosa Pierpaolo Bellucci – ha bisogno di ritrovare solidarietà ed equità fra i diversi territori che la compongono. Proprio per questo c’è bisogno di togliere potere ad Ancona ridistruibuendolo da Pesaro ad Ascoli. Altrimenti dico che è addirittura meglio un governo di altro colore”.

Un commento to “Regione, l’avvertimento di Bellucci: “Se saltano le primarie, opposizione spietata… anche con Grillo””

  1. […] Regione, l’avvertimento di Bellucci: “Se saltano le primarie, opposizione spietata&#8230… sembra essere il primo su […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>