Urbino, Sgarbi sui lavori all’Accademia: “Iniziamo a restituire la città al Rinascimento, facendone la capitale della bellezza”

di 

11 luglio 2014

Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi, assessore a Rivoluzione e Cultura del Comune di Urbino

URBINO – Vittorio Sgarbi, assessore alla Rivoluzione e alla Cultura del Comune di Urbino, interviene dopo la presentazione dei restauri delle facciate e dei sotterranei del Monastero dei Carmelitani Scalzi, che oggi è sede dell’Accademia di Belle Arti.

“L’Accademia è il luogo dove io ho sentito il cuore di Urbino per 10 anni, come presidente – ha detto Sgarbi – Ora ritorno con un diverso ruolo, ma immutato amore. E auguro, nello scambio delle funzioni, all’amico presidente Giorgio Londei e, con lui, al Soprintendente Maria Rosaria Valazzi e alla dottoressa Agnese Vastano, di unire i nostri destini e i nostri sforzi per restituire Urbino al suo Rinascimento. Un’occasione come questa della pulizia dell’Accademia ha quasi un significato simbolico per una nuova stagione. Perché Urbino, come nelle menti sensibili e anche in quelle semplici, sia capitale della bellezza”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>