Così parlò Valentino al cerchio magico: “Il mio prossimo compagno di squadra potrebbe essere Pol Espargarò”

di 

12 luglio 2014

Il sabato dei fine settimana senza gare di MotoGp è a Tavullia un sabato importante. In quel giorno Valentino Rossi riunisce al ranch i “suoi” ragazzi, quelli della Accademia da corsa e insieme a loro gira nella pista che una volta era il podere della biscia.

Vale e i suoi girano, si allenano, si divertono e parlano.

Parlano di tutto, di donne, di moto, di vacanze ma il momento più importante è quando Vale, seduto al capo della tavolata in modo che tutti lo possono vedere e ascoltare agevolmente, rivela il “verbo” parlando di mercato MotoGp, di novità e di chicche che di solito i comuni mortali leggeranno sui giornali- forse- tra qualche settimana.

Valentino Rossi

Valentino Rossi e l’alieno (foto presa da twitter)

IL CERCHIO MAGICO GIALLO

E’ il momento più bello della giornata che “gli adepti”, sia della Accademia sia del cerchio magico, ascoltano in riverente e ossequioso silenzio.

E anche sabato “l’Oracolo” ha parlato dicendo un sacco di cose belle riguardanti il mercato MotoGp.

Siccome quello che stiamo per scrivere ci è stato riferito essere detto dal Dottore, facciamo una precisazione doverosa: noi non eravamo presenti alla enunciazione del “verbo” è siccome  le “rivelazioni” sono arrivate gratis e su un piatto d’argento (nel senso che noi facciamo sempre molta fatica a trovare le notizie e le anteprime sul Dottore) la raccontiamo come ci è arrivata, pur sospettando che potrebbe essere un “trappolone” di quelli tosti visto che a Tavullia ( e non solo) è caccia senza quartiere per trovare la talpa, o le talpe, che informa/no il vecchio Brusco.

ESPARGARO’ IN… POL

“E’ molto probabile che il mio compagno di scuderia il prossimo anno sia Pol Espargarò” ha detto Rossi accendendo la curiosità dei presenti e poi con la stessa enfasi che mezzo secolo fa il capofamiglia della fattoria di fronte al camino informava i congiunti di come era andato il raccolto, ha proseguito:”La trattativa tra Lorenzo e Ducati va avanti in gran segreto e mi risulta che Dovizioso e la Suzuki, che stanno parlando da temp, non siano lontani”.

Valentino Rossi se la ride, sullo sfondo Marquez e Lorenzo

Valentino Rossi se la ride, sullo sfondo Marquez e Lorenzo

COSI’ PARLO’ VALENTINO

Così parlò Zaratustra sabato scorso al ranch: che sia un trappolone per il cronista impiccione fatto arrivare ad arte per farsi due risate nel fine settimana dopo il Sachsenring al ranch e ridere insieme del “beccaccione” durante le ferie del Mondiale moto?

 

Tags: , , ,

6 Commenti to “Così parlò Valentino al cerchio magico: “Il mio prossimo compagno di squadra potrebbe essere Pol Espargarò””

  1. Joe bar scrive:

    Fantamercato? Trappolone? Al di là di ogni scoop il passaggio di Lorenzo alla ducati e quella di Andrea alla suzuki non e’ una cosa così fantasiosa. Biaggi e dall’Igna forse stanno convincendo Lorenzo a sposare il nuovo progetto Ducati, Mentre il Dovi e’ sempre piu’ pressato dalla casa di hamamatsu. Secondo me l’unica cosa sul quale non sono d’accordo e’ l’ingaggio un po troppo salato richiesto dal pilota di Majorca. Ad ogni modo se anche questa previsione si avverera’ al Brusco dovremmo rivolgerci con l’appellativo di MAGO!!!!

  2. Smanettone scrive:

    Caro Joe bar, a me il Brusco più che mago mi sembra un…. PARAGNOSTA… in ogni caso condivido, per quel poco che conta, quanto scrivi.

  3. Pupillo scrive:

    Il discorso ha una certa logica, non sembrano parole buttate li per far beccare qualcuno. Vedremo gli sviluppi, ma senza dubbio il Brusco continua a colpire e stupire, che sia associato con qualcuno dei servizi segreti? Hahahahahhahaha

  4. Roberto scrive:

    Considerando la ” guerra fredda” in atto da anni fra …”quello”di Tavullia ed il “cacciatore” di scoop, ovvero il “Brusco”, ci può stare il pericolo della ” bufala” organizzata, ma per chi non lo sapesse il “Brusco” ha stretto un patto con il diavolo e poi lo ha spodestato… quindi

  5. Gianmarco Andreoni scrive:

    Il cacciatore di scoop è sempre in agguato , grande Brusco !!!
    A presto!!!

  6. Gianluca scrive:

    Fresco fresco dalla spagna (motocuatro) danno Aleix Espargarò e Iannone ufficiali Ducati mentre Dovizioso va in Suzuki e Cruthclow cambia team, ma non si sa quale.
    Lorenzo ha dato sola proprio durante il we del Sachsenring, quindi la Ducati si è spostata su Espargarò.. di solito gli spagnoli sono sempre ben informati, e sarebbe anche compatibile con quello detto da Vale.. e riportato da Brusco
    E comunque grandissimo Brusco!!!!!!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>