CARPEGNA, moto-prosciuttata con Chef Rubio. CAGLI: Mammuccari. Stasera Bof, Pesaro è sempre Bella Estate. Ferrati e alberi a V.Molaroni. Rossini, concerto finale

di 

16 luglio 2014

Secondo spettacolo del Bof oggi 16 luglio alle 21.30 nel cortile di Palazzo Montani Antaldi a Pesaro.

E’ la volta della compagnia marchigiana Teatro Pirata di Jesi che presenta “Robinson Crusoe. L’avventura”. La rappresentazione si avvale del genere dei pupazzi, marionette, oggetti e la narrazione fuori campo. La durata è di 50′.
“Il primo romanzo di avventura della moderna letteratura – spiega il direttore artistico Renzo Guerra -, rivive sul palco grazie ad uno spettacolo divertente e dolce. Dove scopriamo che Robinson non ha alcunchè da invidiare ai protagonisti delle favole tradizionali. Cambia solo il nemico, invece di lupi feroci o perfide regine, qui è la solitudine. Ogni uomo, bianco o nero che sia, se lasciato solo diventa un naufrago dice Crialese. Venite a provare la gioia di essere salvati…”.
Info. 0721.34348

A San Lorenzo in Campo protagonista il dialetto con la commedia ‘L Tirchio

Il sindaco ai giardini pubblici di San Lorenzo

Il sindaco ai giardini pubblici di San Lorenzo

Il ricco calendario di eventi estivi promosso dall’amministrazione comunale, in collaborazione con le associazioni locali, propone sabato 19 e domenica 20 luglio “’L Tirchio”: commedia in due atti di Paolo Mattioli. Un’idea da L’avaro di Moliere.

L’appuntamento è alle 21.15 ai giardini pubblici.

Sul palco i bravissimi attori della compagnia teatrale L’Aquilone. L’iniziativa è organizzata dall’oratorio Anspi L’Aquilone con il patrocinio dell’amministrazione comunale.

“Ogni anno – sottolinea il sindaco di San Lorenzo in Campo Davide Dellonti – la nostra bravissima compagnia teatrale ci regala commedie originali e divertenti che ci permettono di riscoprire il dialetto laurentino e le nostre tradizioni. E’ un appuntamento imperdibile, capace tutte le estati di attirare tantissimi laurentini e di far passare una serata divertente e piacevole. Il dialetto e le tradizioni locali saranno protagoniste del programma estivo ideato dall’amministrazione perché riscoprire le nostre radici è fondamentale per crescere e unire ancor di più la comunità. Il 24 agosto organizzeremo nel suggestivo piazzale della basilica, una serata tutta dedicata al dialetto e ai ricordi, con musica, enogastronomia locale e animazione”.

Questi i personaggi e gli interpreti: Annina – Marinella Secchiaroli; Elisa – Martina Feduzi; Antonia – Maria Pia Marcaccini; Rosa – Mariella Peverini; Valerio – Alessandro Sanna; Daniele – Daniele Savelli; Dario – Giovanni Gregorini; Arpio – Paolo Mattioli; Marisa – Vincenzina Todari; Mediatore – Leonardo Sgreccia; Marianna – Caterina Mattioli.

La regia è di Paolo Mattioli; musica di Francesco Peruzzini; scene di Domenico Petrolati; costumi di Ivana Mattioli.

Maggiori informazioni e calendario completo: www.comune.sanlorenzoincampo.pu.it – Pagina Fb Comune di San Lorenzo in Campo – Twitter: @SLorenzoinCampo

 

I bambini conquistano la Rocca, ottima partenza per Andar per Fiabe

Venerdì 18 e 25 luglio a Rocca Costanza dalle ore 17,00

Un gran bel pubblico per l’amato festival di teatro per bambini e famiglie Andar per Fiabe, organizzato da Comune di Pesaro – Assessorato alla Bellezza e AMAT. Rocca Costanza si è trasformata venerdì scorso in un castello incantato, popolato da oltre 500 bambini che hanno potuto vivere la magica atmosfera del teatro e destreggiarsi in tanti laboratori, insieme alle loro famiglie e a PUK, testimonial del festival, che aspettava a braccia aperte tutti i piccoli visitatori.

Il Teatrino dell’Erba Matta di Savona sarà in scena venerdì 18 luglioalle ore 18.30 con un classico di Perrault, Il Gatto dagli stivali. Daniele Debernardi, ospite spesso presente, per la sua eccezionale bravura, al festival Andar per Fiabe, sarà un cantastorie di altri tempi, uno spensierato cantante di Valzer e filastrocche, mentre un gatto, un pupazzo in gommapiuma, ne combina di tutti i colori sopra a una vecchia tavola da stiro riadattata a palcoscenico itinerante. Gli altri personaggi saltano fuori da teatrini che hanno come scenografia i quadri di Vincent Van Gogh. Piccole figure in terracotta che, nelle coloratissime strutture in legno si muovono azionate da fili che danno spazio e vita alla favola. Lo spettacolo è allegro, dinamico, divertente e si conclude con una gran sarabanda finale.

Andar per Fiabe non è solo spettacoli, ma una fitta rete di collaborazioni con realtà del territorio, per offrire agli spettatori momenti di aggregazione e intrattenimento.

Dalle ore 17 infatti, sempre nel cortile interno della Rocca, i bambini potranno divertirsi con tanti laboratori.

Ad attendere i piccoli visitatori:

– I lettori volontari di Nati per leggere con tante divertenti ed emozionanti Storie…ad alta voce

– Manifatto, laboratorio artistico a cura di CO_LORE

– Costruisci la tuaPigotta, laboratorio artistico a cura di Unicef

– Luce di Carta, con magici laboratori artistici

– Enpa per parlare ai bambini dei nostri amici animali

– La casina dei libri a cura della libreria Le foglie d’oro con splendidi libri da sfogliare e da acquistare

– Coccole Sonore con le sue animazioni e una bella sorpresa..

– E naturalmente PUK, la mascotte di Andar per fiabe che quest’anno ha accompagnato i bambini a tutti gli appuntamenti della rassegna invernale, ideata e realizzata dalla Ditta Francesco Bartolucci di Belvedere Fogliense e la collaborazione della Confartigianato. Prima dello spettacolo grazie alla pasticceria Catering di Mariella Mosca (e in collaborazione con Confartigianato) verrà offerta a tutti i bambini una semplice e buona merenda.

Per tutti i bambini inoltre all’ingresso, un simpatico omaggio: un cappellino bianco da indossare, gentile omaggio di Banca dell’Adriatico.

Biglietti

posto unico non numerato: euro 5 bambini – euro 8 adulti

I biglietti potranno essere acquistati:

– in prevendita (con € 1.00 di diritto aggiunto al prezzo)

biglietteria AMAT, via Rossini 41 – Pesaro (PRESSO In.PU.t) tel. 0721 1836768

orari: martedì e giovedì 10.00-13.00;

mercoledì, venerdì, sabato e domenica  10.00-13.00 e 16.00-19.00. Chiuso il lunedì

– il giorno stesso dello spettacolo:

biglietteria presso la Rocca dalle ore 16.30

info:www.amat.marche.itreteteatripu@amat.marche.it tel. 366.6305500

In caso di maltempo verrà comunicato un luogo al coperto alternativo

TEO MAMMUCCARI PARTE DA CAGLI

Teo Mammuccari ha scelto Cagli Prima a Teatro per l’avvio del suo nuovo tour. Uno degli artisti più popolari e divertenti della trasmissione Tv Le Iene (dove è in coppia con Ilary Blasy, i cui nonni sono originari di Paravento di Cagli) giungerà al Comunale per le prove e la residenza alcuni giorni prima del debutto in programma mercoledì 23 luglio, ore 21.15.

Un altro colpo da 90 per l’Istituzione Teatro del Comune di Cagli, presieduta dal prof. Massimo Puliani che conferma la città nel panorama regionale come sede riconosciuta delle produzione in anteprima nazionale.

Teo Mammuccari, poliedrico artista, conduttore, attore e umorista, proporrà i il suo nuovissimo spettacolo insieme a “Mastika band” (Gianluca Giudici, Roberto Ramberti, Luigi Marinelli e Salvatore Flauto), quattro musicisti che contrappunteranno i suoi interventi con brani musicali dl repertorio italiano dei quali Teo, secondo il suo stile, fornirà delle particolarissime interpretazioni. Saranno due ore di risate e comicità.

Irriverente, divertente e dissacrante, come sempre, Teo Mammucari, mattatore e fustigatore televisivo per eccellenza, dopo oltre dieci anni di assenza torna a calcare i palcoscenici italiani che lo avevano visto protagonista per molte stagioni. Un tour, che dopo Cagli lo vedrà in arene e spazi open air fino alla fine dell’estate, fortemente voluto dall’Artista al quale, evidentemente, il successo televisivo non ha fatto perdere il gusto di un approccio più diretto con il pubblico. Uno spettacolo che ci proporrà un Teo Mammucari coinvolgente e geniale improvvisatore come sempre, ma anche nell’inedita veste di intrattenitore Musicale.

Teo Mammucari, romano, che si è spesso definito “un giullare nato per divertire”, è uno dei personaggi più popolari e originali della televisione italiana. Il suo stile, al limite del provocatorio, ha portato in alcuni casi una ventata di vera e propria innovazione grazie a brillanti intuizioni. “Libero” per esempio, replicato per ben quattro edizioni.

Teo ha colto la novità degli scherzi telefonici, intercettando l’impatto che di lì a poco avrebbero avuto su tutti . Nel 1994 inizia a lavorare come attore di Scherzi a parte e poi come conduttore del Seven Show sull’ emittente televisiva Europa 7. Nel 1999 appare come “Iena” nel programma di Italia 1. Il successo vero arriva però nel 2000 con la conduzione del programma comico-satirico Libero, in onda su Rai 2. Seguono una serie ininterrotta di successi televisivi che hanno permesso all’attore e conduttore romano di consolidare la sua popolarità, confrontandosi sempre con la consueta originalità, con programmi televisivi tra loro diversi. Ne citiamo solo alcuni: Veline (2002 – 2004), Velone (2003), Mio Fratello è Pakistano (2005), Distraction (2006 e 2007). Nel 2008 conduce il Festivalbar e nel 2009 Scherzi a Parte. Segue nel 2010 e nel 2011 Fenomenal. Nel 2012 è il conduttore de Lo Show dei record e nel 2013 de La Grande Magia – The illusionist. Nel 2014 viene confermato nella conduzione de Le Iene insieme a Ilary Blasi e alla Gialappa’s band.

Pre-vendita online già attiva www.liveticket.it www.cagliteatriemusei.blogspot.it Prevendita biglietti due giorni prima dello spettacolo dalle ore 17 alle 19:30 Tel. 0721 – 781341 – 329- 1663410 Prenotazioni: cagliteatriemusei@virgilio.it –

Torna il week end al gusto del Prosciutto di Carpegna Dop da venerdì 18 a domenica 20 luglio a Carpegna. Arriva Chef Rubio, tutto pronto per la moto-prosciuttata

Chef Rubio

Chef Rubio

CARPEGNA _ Torna il week end al gusto del Prosciutto di Carpegna dop: da venerdì 18 a domenica 20 luglio a Carpegna si svolgerà l’XI edizione della manifestazione dedicata al prelibato “crudo” che porta il nome del noto paese del Montefeltro. L’evento – organizzato dalla Pro loco di Carpegna con il patrocinio del Comune e la collaborazione di Carpegna Prosciutti – si caratterizza per tre giorni di musica, spettacoli, duegustazioni ed eventi per tutti i gusti e tutte le età, tra i quali anche una moto-prosciuttata e la realizzazione, sabato pomeriggio, di un panino al Prosciutto di Carpegna dop da record, lungo oltre 100 metri,
L’XI Festa del Prosciutto di Carpegna Dop avrà come ospite speciale Chef Rubio atteso per domenica 20 luglio alle 15.30 in piazza Conti: presiederà la giuria di un succulento cooking show con piatti a base del prosicutto di carpegna dop, a cui parteciperanno alcuni dei tanti ristoratori del Montefeltro. Quindi a suo modo si cimenterà ai fornelli per celebrare a suo modo il mitico Prosciutto di Carpegna Dop.
Venerdì
Intanto venerdì 18 luglio apriranno la festa gli stands gastronomici che rimarranno in funzione fino a domenica 20 luglio. Dopo cena al palatenda partiranno le danze con la musica di “Alessandra e Massimo”, mentre in piazza Conti, dopo l’apertura delle cantine, si esibiranno i “Blue Devils e i Flat Bit”.
SABATO
Sabato 19 luglio, già dal mattino torna il tradizionale “mercatino delle curiosità” _ che caratterizzerà le vie del centro fino a domenica sera _ , poi dal primo pomeriggio partiranno le attività di animazione con spettacoli, giocolieri, truccabimbi e tante altre iniziative per tutte le età.
Dalle 16 spazio al gusto con degustazione di Prosciutto di Carpegna Dop con vini tipici locali in collaborazione con l’azienda agricola “Il Conventino di Monteciccardo” e l’Ais Montefeltro, e a seguire dalle 17.30 verrà preparata una merenda speciale per tutti i presenti: il paninone al Prosciutto di Carpegna Dop lungo oltre 100 metri, da record, diventato ormai una delle caratteristiche della festa. Dopo cena si tornerà ancora alla musica e al ballo: al Palatenda si esibirà l’orchestra-spettacolo “Emiliano’s Band” mentre in piazza Conti saranno ancora protagoniste le bands locali “Sciampagn e Ghianda” e _ direttamente da Roma e dal concertone del primo maggio _ i “kuTso!”.
A seguire il dj set con Vic20 aka CIKO.
DOMENICA
La giornata conclusiva di domenica 20 luglio si aprirà all’insegna dell’avventura con voli in elicottero su monte Carpegna e Sasso Simone e Simoncello (a pagamento) e con la terza “Motoprosciuttata sul Carpegna”, motoraduno con aperitivo e giro panoramico sul monte Carpegna. Dopo pranzo lo sport. Alle 16 nello stadio comunale, prenderà il via il quadrangolare di calcio “Trofeo Carpegna Prosciutti” tra squadre provenienti dal centro Italia, mentre nel cuore del paese proseguiranno spettacoli di strada e animazioni anche con i truccabimbi.
Alle 15.30 inizierà l’evento clou dell’edizione 2014: il Cooking show con il mitico Chef Rubio _ ormai una star televisiva grazie al programma “Unti e bisunti” sul canale Dmax _ che presiederà un’esperta giuria da chef ed esperti enogastronomi del territorio e intenta ad assaggiare piatti a base di Prosciutto di Carpegna Dop cucinati da esperti ristoratori locali del Montefeltro, per poi cucinare a sua volta un piatto a base del prelibato “prosciutto crudo”. Quindi lo stesso Chef Rubio si metterà ai fornelli per celebrare a suo modo il Prosciutto di Carpegna Dop. La conclusione della festa sarà doppia: domenica sera al Palatenda si ballerà con l’orchestra spettacolo “Marina Damiani e l’Allegra Brigata”, mentre ai piedi del palazzo dei Principi i “Black Bird” proporranno le canzoni che hanno fatto la storia della musica internazionale. Il programma della manifestazione è consultabile sul sito www.festadelprosciutto.com e sulla pagina facebook Carpegna Turismo. Infotel 0722-77326 o 327-3072796; mail a info@prolococarpegna.it

Ecco tutte le attività di animazione estiva di giovedì 17 luglio: In centro danza con gli sconti, al mare Miniclub

Pesaro – Giovedì la giornata inizia in riva al mare alle 9.30 con l’animazione di Pesaro Village che sarà proposta tutte le mattine dal lunedì al venerdì, a rotazione negli stabilimenti balneari di levante e ponente.
L’appuntamento del giovedì sera anche questa settimana è con il jazz della Moltedo Aldemaro band.
Alle 21.15 a Piazzale Collenuccio sono sul palco: Aldemaro Moltedo al pianoforte, Paola Lorenzi voce, Giacomo Uncini tromba, Massimo Morganti trombone, Gabriele Pesaresi contrabbasso, Massimo Manzi Batteria, Fabio Petretti sax tenore, direzione e arrangiamenti.
In centro i commercianti per la rassegna Sotto le stelle-negozi in strada dalle 19.30 organizzano la serata “A passo di danza Sotto le Stelle – passeggiare a passo di pizzica, tango, classica per le vie del cuore della città”.
Ecco il programma:
corso XI Settembre: danza classica alla sbarra e menù a tema
corso XI Settembre e vie Barignani, Mazza: musiche e danze africane, sangria, paella e degustazioni di dolcezze al caffè
via Sabbatini e via Zongo: musica celtica accompagnata da una fresca tisana
via Pedrotti: musica popolare con “il salterello marchigiano”
via Tebaldi: danze popolari e piccoli laboratori per grandi e piccini
via Almerici: piano e violino dal vivo
via Morselli: degustazioni di prodotti tipici e danza orientale “Duo improvvisazione” – percussioni Alessandro Saffioti, danza orientale Fusion con Valentina Giglio e caccia al tesoro
via Passeri: note di jazz; via Castelfidardo: balli e canti popolari
va Branca e vie Curiel e Contramine, Piazza Lazzarini: zumba e dolci biscotti artigianali, vino di visciole allo Sweet Street Market
Il giovedì sera i negozi sono aperti e propongono gli sconti estivi.

In via Cavour invece c’è Mangiando sotto le stelle – street food a cura del Bar Romeo e dei commercianti della via (tutti i giovedì fino al 28 agosto, dalle 20.30 ) e alle Officine Benelli (via Mameli 22) Giovedì in giardino con l’apertura serale del nuovo museo Benelli recentemente rinnovato nell’edificio e nell’allestimento dell’esposizione (www.officinebenelli.it 0721 31508). In via Pedrotti dalle 18 c’è il mercatino dell’artigianato.
Al mare da non perdere, ai giardini di viale Zara, dalle 17.30, per i più piccoli l’animazione pomeridiana a cura di Pesaro Village con il Minivillage, laboratori creativi e angolo mini artisti (info. all’infoline di Pesaro Village, 0721 371287 e su www.pesarovillage.com).

Il calendario La Bella Estate coordinato dall’Assessorato alla Vivacità del Comune di Pesaro (attività economiche-turismo-valorizzazione del centro e della zona mare) è concertato con Apahotels, capofila di tutte le associazioni di categoria che rappresentano gli operatori turistici delle zone mare e Baia Flaminia, con la sponsorizzazione di Banca di Pesaro.

info www.turismopesaro.it Unità organizzativa turismo 0721 387102-103

“GLI ALBERI, LA NOSTRA CASA” : Lucia Ferrati interpreta “Il barone rampante” di Italo Calvino

Venerdì 18 Luglio ore 19 – Parco di Villa Molaroni
Venerdì 18 Luglio (ore 19) nel Parco di Villa Molaroni, le irresistibili vicende del giovane “Barone rampante”, nato dalla penna fantastica di Italo Calvino, torneranno ad emozionarci attraverso la coinvolgente interpretazione di Lucia Ferrati.

L’appuntamento è organizzato dall’associazione ambientalista Lupus in fabula che, prendendo spunto dalla grande letteratura, vuole proporre un momento di riflessione sul ruolo che gli alberi rivestono in città e nei nostri boschi. Nello splendido anfiteatro verde di Villa Molaroni, Lucia Ferrati porterà dunque in scena le atmosfere settecentesche ideate da Calvino, raccontando le scelte coraggiose e controcorrente del giovane Cosimo Piovasco di Rondò, che per protesta un giorno salì sugli alberi del suo giardino, per non scendervi mai più. Attraverso la sua scelta, ci interrogheremo su cosa rappresentano per noi gli alberi. Certamente un rifugio e un conforto. Ma anche ricchezza, respiro, difesa e sollievo. Quando capiremo dunque che una pianta è molto più che la somma di foglie e radici? E quando impareremo a valorizzarle e a rispettarle?
Condurrà la serata Francesca Pedini

L’appuntamento è in collaborazione con il Museo della Marineria Washington Patrignani che, per l’occasione, terrà aperte le sue porte mettendo a disposizione di chi arriverà prima una visita guidata gratuita al Museo per penetrare l’identità marinara di Pesaro attraverso un racconto sui modelli navali, rotte di navigazione e naufragi. Si potranno apprezzare anche le arti della costruzione navale tramandate dalla vita quotidiana della gente di mare. Visitabile anche la mostra in corso, dedicata ai “Giocattoli dopo la burrasca”, che offre spunti e curiosità su quanto, con fantasia e ingegno, può essere costruito raccogliendo lungo le spiagge i ‘rifiuti’ del mare gettati a riva dalle onde.

Sarà presente anche la Biblioteca San Giovanni, che per l’occasione si sposta al Parco Molaroni con uno stand ricco di materiali, libri e informazioni sul grande Italo Calvino.

L’Accademia Rossiniana si chiude con il Concerto finale

Si chiude venerdì 18 luglio alle 20 con il tradizionale Concerto finale al Teatro Sperimentale la XXVI Accademia Rossiniana, seminario permanente di studio sui problemi dell’interpretazione moderna diretto da Alberto Zedda nell’ambito del quale, negli anni, è stata formata un’intera generazione di nuovi talenti che a Pesaro hanno rifinito il proprio bagaglio tecnico, musicale e culturale.
Hanno partecipato all’edizione 2014 dell’Accademia 19 allievi effettivi, selezionati tra oltre 250 candidati provenienti da 41 nazioni dei cinque continenti: Argentina, Armenia, Australia, Brasile, Bulgaria, Canada, Cile, Cina, Corea del Sud, Croazia, Estonia, Francia, Georgia, Germania, Giappone, Grecia, Hong Kong, Inghilterra, Israele, Italia, Kazakistan, Kossovo, Malta, Messico, Moldova, Olanda, Perù, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Slovacchia, Spagna, Stati Uniti, Sud Africa, Svezia, Turchia, Ucraina e Ungheria.
Sul palcoscenico dello Sperimentale saliranno Giulia De Blasis, Anna Forsebo, Magdalena Gallo, Madison Marie McIntosh, Isabel Rodríguez García, Hasmik Torosyan (soprani); Shahar Lavi, Yuka Maruo, Aya Wakizono (mezzosoprani); Christian Collia, Nico Darmanin, Matteo Macchioni, Anton Rositskiy (tenori); Riccardo Fioratti, Anton Markov, Iurii Samoilov, Yunpeng Wang (baritoni); Claudio Levantino, Marko Mimica (bassi).
In programma, ovviamente, brani rossiniani, accompagnati al pianoforte da Anna Bigliardi, anche Coordinatrice musicale dell’Accademia.
I biglietti (posto unico numerato 10 euro) saranno in vendita il giorno dello spettacolo al Teatro Rossini nei seguenti orari: 10-12; 16-18.30 e dalle 19 in poi al Teatro Sperimentale (info 0721.3800294).
Alcuni tra i solisti dell’Accademia Rossiniana si esibiranno inoltre domenica 27 luglio alle 20 a Villa Matarazzo (Gradara) Il ricavato della serata andrà a sostegno dell’attività dello IOPRA – Istituto Oncologico Pesarese ‘Raffaele Antoniello’. Per informazioni: 0721.32230.
Gli allievi dell’Accademia Rossiniana saranno poi protagonisti de Il viaggio a Reims, che andrà in scena al Teatro Rossini il 13 e il 16 agosto nell’ambito del Festival Giovane della XXXIV edizione del Rossini Opera Festival: un appuntamento immancabile per un pubblico di appassionati e di sovrintendenti e direttori artistici dei principali teatri internazionali, interessati ad ascoltare in anteprima giovani voci destinati negli anni a calcare i palcoscenici di tutto il mondo.

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>