Altro colpo Fano: preso Andrea Sivilla, molisano col vizio del gol

di 

18 luglio 2014

Andrea Sivilla con il d.s. del Fano Roberto Canestrari

Andrea Sivilla con il d.s. del Fano Roberto Canestrari

FANO – Ennesimo colpo del Fano nel mercato estivo. La società granata ha acquistato ufficialmente Andrea Sivilla. Sarà il partner d’attacco di Niccolò Gucci, prelevato i giorni scorsi.

Chi è Sivilla. Attaccante molisano classe ’86, Sivilla può vantare un curriculum calcistico che alla voce gol segnati indica 42 negli ultimi tre campionati. Dopo aver iniziato – dal 2005 al 2008 – con la Polisportiva Val di Sangro, l’anno successivo veste la maglia del Termoli. Quindi passa al Real Isernia, prima di vestire la casacca di Seconda divisione del Campobasso. Nella prima stagione segna con l’Olympia Agnonese 13 reti in 18 partite. L’esplosione definitiva arriva nel 2012, sempre con l’Agnonese, con cui mette a referto ben 22 reti. Nell’ultimo torneo è stato protagonista della vittoria del campionato con l’Ancona, mettendo a segno una tripletta contro la Vis Pesaro.

Le prime parole in granata. Molto felice per l’esito della trattativa, chiusasi oggi pomeriggio, l’attaccante molisano. “Ho accettato di venire a Fano perché qui c’è un progetto molto ambizioso – ha detto Sivilla – E’ una piazza ideale per fare calcio, con tutti i presupposti per fare bene. E’ una grande occasione per la mia carriera professionale. Vengo animato da grande entusiasmo e voglia di dare il mio contributo per la causa. Il mister? Del tecnico ho avuto un’ottima impressione. Sceglierà lui dove collocarmi. Nasco come esterno, ma non ho problemi a giocare anche in altre posizioni sul fronte offensivo. L’Ancona? Annata incredibile… abbiamo vinto un campionato che la piazza aspettava da anni”.

Soddisfatto il d.s.. “Come promesso, abbiamo acquistato due attaccanti di grande livello prima dell’inizio del ritiro – ha commentato un soddisfatto Roberto Canestrari, direttore sportivo dell’Alma – Ringrazio la società che ha investito in questo progetto tecnico che ha come obiettivo quello di disputare un campionato ambizioso. Il tecnico, in questa maniera, avrà la possibilità di avere la rosa quasi al completo per l’inizio del ritiro estivo così da lavorare con più efficienza e qualità”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>