Tutti gli appuntamenti: a S.Lorenzo in Campo Torneo dei Rioni, a Pesaro musical Pesaro Village, Stradomenica, Carmina Burana e Moreno il Biondo

di 

18 luglio 2014

La Stradomenica di luglio: domenica 20 luglio 2014

 

A luglio la Stradomenica con il mercatino dell’antiquariato “in notturna” dalle 17 alle 23, mostre e appuntamenti.
Lo shopping

dalle ore 8 alle ore 13
Piazzale Carducci e via La Marca
MERCATO CITTADINO MENSILE
dalle ore 17 alle ore 24
piazza del Popolo, via Rossini, cortili di Palazzo Gradari, Palazzo Mazzolari Mosca, cortile del San Domenico (mercato delle erbe), Largo Mamiani e piazzale Collenuccio
MERCATINO DELL ‘ANTIQUARIATO
I luoghi della cultura

Aperture musei, biblioteche e monumenti

www.pesarocultura.it

MUSEI CIVICI di Palazzo Mosca
Piazza Toschi Mosca 29
10-13, 16.30-19.30
ingresso 9 euro (include Casa Rossini e le mostre)
gratuito fino a 19 anni e per i titolari della card Pesaro Cult
info. 0721 387541
I Musei Civici accolgono i visitatori nell’assetto rinnovato, nella forma e nei contenuti, e con nuovi servizi al pubblico. Palazzo Mosca diventa così un “luogo”della cultura dinamico, da frequentare sempre e aperto a tutti.
CASA ROSSINI
via Rossini 34
10-13, 16.30–19.30
ingresso 9 euro (include i Musei Civici e le mostre )
gratuito fino a 19 anni e per i titolari della card Pesaro Cult
info. 0721 387357
La casa dove Gioachino Rossini nasce il 29 febbraio 1792 viene acquistata dal Comune nel 1892; adibita a museo, diventa monumento nazionale nel 1904. I materiali esposti provengono da diverse donazioni giunte a Pesaro in gran parte a fine Ottocento. Il nucleo più consistente proviene da Parigi, dal grande collezionista di cimeli rossiniani Alphonse Hubert Martel; si tratta soprattutto di stampe, incisioni e litografie legate alla vita e all’opera del compositore.
CHIESA DI SANT’UBALDO
piazza Mamiani
10-13
ingresso gratuito
info. 0721 387541
Apertura in collaborazione con il Coordinamento delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma
il Coordinamento delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma ha scelto di sostenere l’apertura della cappella votiva con propri volontari perché è un luogo simbolo dei caduti di tutte le guerre dall’Unità d’Italia ad oggi.

VISITE GUIDATE A PALAZZO DUCALE
9.45, 11.15
Luogo di vita e governo del signore e della sua corte, Palazzo Ducale è il più importante edificio rinascimentale della città.
biglietto: 6 euro a persona (gratuito fino a 10 anni) prenotazione obbligatoria
info. e prenotazioni Isairon 338 2629372, info@isairon.it, www.isairon.it

AREA ARCHEOLOGICA DI COLOMBARONE
strada della Romagna (S.S.16 Adriatica) 136/8
17 – 20
ingresso gratuito
visita guidata: € 2,00 a persona, gratuita fino 12 anni
info. e prenotazioni 389 6903430 (Ante Quem) didattica@antequem.it
www.archeopesaro.it
dalle ore 16.30
Chi cerca trova… e cosa trova? vedi iniziative
Eventi espositivi

MUSEI CIVICI di Palazzo Mosca
Piazza Toschi Mosca 29

Mariotto di Nardo nella pittura fiorentino del tempo. Opere delle Gallerie dell’Accademia di Firenze
Uno scambio d’eccezione tra i Musei Civici e la Galleria dell’Accademia di Firenze. La Sala Bellini di Palazzo Mosca ospita due capolavori di Mariotto di Nardo in arrivo dal capoluogo fiorentino con uno speciale allestimento che va ad ampliare la sezione dedicata al Gotico Internazionale. L’allestimento temporaneo delle due opere accanto al trittico di Mariotto di Nardo, Madonna con Bambino tra i santi Michele Arcangelo e Francesco delle collezioni civiche, offre l’occasione per indagare un periodo storico-artistico poco noto del pittore fiorentino più in voga al momento, relativo al viaggio a Pesaro, nel 1400 con il suo giovanissimo aiutante Lorenzo Ghiberti. Nello stesso periodo i Musei Civici prestano a Firenze importanti opere, tra la fine del ’300 e l’ inizio del ‘400 della collezione Hercolani-Rossini, in occasione della mostra “La fortuna dei primitivi” Tesori d’arte dalle collezioni italiane fra Sette e Ottocento

 

La memoria del presente. Capolavori dal Novecento Italiano
a cura di Stefano Cecchetto
Una mostra (progettata in collaborazione con Popsophia) che espone grandi capolavori del Novecento in un percorso trasversale ai diversi linguaggi espressivi che mette in risalto l’atto creativo dell’artista quale “artefice” di una rinascita. Partendo dal tema delle Muse inquietanti e dall’emblema che ne ha ricavato Giorgio de Chirico, l’esposizione si propone di presentare gli autori che hanno contribuito a modificare il linguaggio dell’arte nel primo dopoguerra, per arrivare al secondo dopoguerra, fino agli anni settanta, dove la spinta innovativa sposta i parametri della ricerca verso territori inconsueti, come nel caso dei celebri tagli di Lucio Fontana.
orario mostre ai Musei Civici
10-13, 16.30-19.30

Biglietto unico Pesaro Musei
Intero € 9 (comprende Musei Civici + Casa Rossini + evento espositivo)
ridotto
€ 5 possessori card Pesaro Cult
€ 7,50 gruppi di almeno 20 persone, over 65 anni, soci FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano), Touring Club Italiano, COOP Adriatica
€ 5 gruppi accompagnati da guida turistica della Provincia di Pesaro e Urbino
ingresso gratuito fino a 19 anni, soci ICOM, disabili e accompagnatori
la card Pesaro Cult si acquista al prezzo di € 3 presso la biglietteria dei Musei Civici e ha validità annuale

Museo della Marineria Washington Patrignani_Pesaro, Villa Molaroni, viale Pola 9
I reperti del mare
a cura di Roberto Papetti
L’esposizione propone opere realizzate con materiali di recupero dal mare: rifiuti plastici e legni spiaggiati, oggetti ‘strani’ raccolti dopo le tempeste, trasformati in giocattoli e piccole opere d’arte. Il progetto si rivolge ai bambini di tutte le età e agli adulti sensibili ai problemi dell’ambiente.
orario 16-19
ingresso gratuito, 0721 35588

Fondazione Pescheria – Centro Arti Visive, Corso XI Settembre 184
Mostra personale di Marco Tirelli (Roma, 1956) Osservatorio
a cura di Ludovico Pratesi
Un lavoro inedito, realizzato appositamente per gli spazi del museo pesarese.
La mostra si compone di una installazione site-specific all’interno della navata a pianta centrale
che caratterizza la Chiesa del Suffragio in cui ha sede il museo, trasformata dall’artista in una sorta di punto d’osservazione materiale e onirico di frammenti oggettuali e di segni-simbolo recuperati dall’astronomia e dalla geometria, dalle scienze e dalla natura.
orario 10.30-12.30,16.30-19.30, ingresso gratuito
info. 347 9233044, www.centroartivisivepescheria.it facebook fan_Centro arti visive Pescheria Pesaro
Iniziative

Stradomenica al parco Miralfiore
Appuntamento alle ore 9.30, all’ingresso principale (lato Solferino, dopo l’arco)
Il percorso (gratuito) in occasione della Stradomenica illustra gli aspetti naturalistici del parco nel cuore della città, a due passi dal centro e comprende la visita all’area naturalistica intitolata a Brilli Cattarini.
Info. 340 3401389

dalle ore 16.30 alle ore 18.30
Area archeologica di Colombarone
strada della Romagna (S.S.16 Adriatica) 136/8
Chi cerca trova… e cosa trova?
Dalla terra emergono scoperte sorprendenti che i giovani archeologi dovranno riportare all’antico splendore e ricollocare nella giusta posizione.
Per ragazzi di età dai 7 agli 11 anni e famiglie, a pagamento costo 8,00 euro. Prenotazione obbligatoria entro il venerdì precedente all’attività.
info.389 6903430

 

Info. www.turismopesaro.it 0721 387358

 

 

Doppio appuntamento per questo fine settimana con i Carmina Burana

Si comincia domenica 20 luglio, ore 21.15, alla Corte Malatestiana di Fano a chiusura di Musica a Corte e si replica il giorno seguente, lunedì 21 luglio, ore 21.15, a Pesaro per il secondo appuntamento de I Concerti Xanitalia a Rocca Costanza.

I travolgenti Carmina Burana, interpretati dalla sicura bacchetta del direttore principale dell’Orchestra Sinfonica Rossini, Daniele Agiman, rappresentano un appuntamento imperdibile per tutti gli amanti della grande musica. Questa versione è particolarmente importante perché è il frutto di una felicissima collaborazione tra la Rossini e il Conservatorio Statale di Musica G. Rossini ed è stato considerato l’evento dell’inverno musicale pesarese 2014. Per i giovani solisti vincitori delle audizioni interne dell’istituto e per gli alunni dell’Orchestra e del Coro del Conservatorio, diretto da Aldo Cicconofri, si è trattato di una delle esperienze più esaltanti fatte nella loro ancor giovane vita di musicisti; i ragazzi hanno potuto e potranno nuovamente toccare con mano il mondo del lavoro con musicisti professionisti. Gli studenti infatti condivideranno il leggio con ogni professore della Rossini.

Importanti anche le collaborazioni con i cori: a Fano salirà sul palco ancora una volta il Coro del Teatro della Fortuna M. Agostini, diretto a Mirca Rosciani, mentre a Pesaro sarà la volta del Coro Filarmonico di Pesaro, diretto da Roberto Renili. In entrambe le occasioni ci sarà la bella collaborazione con il Coro di voci bianche Artemusica di Falconara Marittima diretto da Angela De Pace.

Biglietteria, 20 luglio, Corte Maltestiana, Fano:

I biglietti saranno disponibili presso la biglietteria del Teatro della Fortuna (tel. 0721/800750) nei giorni feriali dalle 17.30 alle 19.30 e nei giorni dei concerti dalle 17.30 fino ad inizio spettacolo.

I biglietti prenotati telefonicamente dovranno essere ritirati entro le ore 19.30 del giorno precedente allo spettacolo, termine dopo il quale saranno messi nuovamente in vendita.

Carmina Burana: € 15 I settore, € 12 II settore (riduzioni € 12 I settore, € 10 II settore)

In caso di mal tempo sarà eseguito al Teatro della Fortuna.

La riduzione sarà applicata a spettatori di età inferiore a 25 anni e superiore ai 65.

Biglietteria, 21 luglio, Rocca Costanza, Pesaro:

In prevendita i biglietti saranno acquistabili sul sito www.vivaticket.it (l’acquisto online comporta un aggravio del costo del biglietto in favore del gestore del servizio) o presso il centro IN.PU.T. in Via Rossini 41 (orari di apertura: lunedì 17.00-20.00, martedì-mercoledì-giovedì 10.00-13.00 e 17.00-23.00, venerdì-sabato-domenica 10.00-13.00 e 17.00-20.00; per informazioni sulla biglietteria tel. 0721 1836768) e nei giorni di spettacolo all’ingresso di Rocca Costanza da 1 ora prima del concerto fino ad inizio spettacolo. Carmina Burana: € 15 I settore, € 12 II settore (riduzioni € 12 I settore, € 10 II settore). La riduzione sarà applicata a spettatori di età inferiore a 25 anni e superiore ai 65.

 

 

 

 

San Lorenzo in Campo, Torneo dei Rioni: gran finale! In arrivo tanto sport: street-soccer, pallavolo e le Olimpiadi

TORNEO RIONI a San Lorenzo in Campo

TORNEO RIONI a San Lorenzo in Campo

Una settimana di giochi e divertimento. Il parco di via Molino colorato di giallo, verde, rosso e blu: i colori che contraddistinguono i 4 rioni.Domani sera, sabato 19 luglio, è in programma la finalissima della seconda edizione del Torneo dei Rioni, organizzato dall’Avis di San Lorenzo in Campo.Un grandissimo successo sta riscuotendo l’iniziativa, che rientra nel ricco calendario estivo “San Lorenzo Vivo!” promosso dall’amministrazione comunale: sia per l’altissimo numero di partecipanti ai vari giochi che per il numeroso pubblico che ogni sera assiste alle tante sfide.120 circa gli iscritti, di tutte le età, e più di 40 i bambini che, domani pomeriggio, saranno i protagonisti del piccolo Torneo dei Rioni.I rioni di San Lorenzo, San Vito, Montalfoglio e Miralbello si sfidano a ping-pong, tennis, bocce, tresette, calcetto, basket, pallavolo, calcio balilla, briscola, giochi del tempo perduto.Domani gran finale. Dopo il piccolo torneo dei rioni (per bambini da 6 a 13 anni), alle 19.30 la Cena anche tu con i Rioni. Possibilità di cenare per tutti in compagnia delle quattro squadre. Alle 21 scatterà la finalissima con i giochi del tempo perduto. Al termine premiazione e celebrazione del rione vincitore. A seguire tanta musica con Paolo 4 dj.Sempre domani, alle 21.15, ai giardini pubblici, andrà in scena “’L Tirchio”: commedia in due atti di Paolo Mattioli. Un’idea da L’avaro di Moliere. Sul palco i bravissimi attori della compagnia teatrale L’Aquilone. L’iniziativa è organizzata dall’oratorio Anspi L’Aquilone con il patrocinio dell’amministrazione comunale. La replica domenica.E la prossima, sarà una settimana all’insegna dello sport.“Da lunedì 21 – spiega il consigliere comunale Federico Renga, che in prima persona ha curato il calendario – si parte con una grandissima novità. Ai giardini pubblici inizierà il torneo di street-soccer “La Gabbia”. Si gioca tre contro tre e lo spettacolo è assicurato! Alla pista polivalente, invece, da mercoledì 23 la società Laurentina Volley organizza il torneo “Pallavolo in festa”. Infine sabato 26 e domenica 27 le Olimpiadi dei bar: il San Lorenzo Rugby organizza due giornate all’insegna dello sport e del divertimento. L’estate è partita nel migliore dei modi, gli eventi stanno riscuotendo un ottimo successo e siamo convinti che anche i prossimi in calendario saranno molto seguiti”.Maggiori informazioni e calendario completo: www.comune.sanlorenzoincampo.pu.it – Pagina Fb Comune di San Lorenzo in Campo – Twitter: @SLorenzoinCampo

 

Sarà questo sabato il musical di Pesaro Village, rinviato a causa del maltempo
In scena l’edizione speciale di “Voglio scoprir L’America”

PESARO – Era in programma la scorsa settimana e invece per il brutto tempo è saltato e si svolgerà questo sabato il musical di Pesaro Village, in edizione speciale celebrativa del ventesimo anniversario di repliche di uno dei più prestigiosi ed apprezzati show ideati e rappresentati dallo staff di Pesaro Village.
Ancora un fine settimana di divertimento dunque con la FUNzONE di Pesaro Village.
a piazzale della Libertà dalle 21.15

Il musical, secondo gli autori, racconta la vera storia del viaggio di Cristoforo Colombo grazie a brani di famose canzoni italiane.

Naturalmente il tutto in chiave ironica e giocosa caratteristica che da sempre contraddistingue le iniziative dello staff di Pesaro Village.

La partecipazione è gratuita.
Info. all’infoline di Pesaro Village 0721 371287 e sul www.pesarovillage.com.

Tutti gli eventi fanno parte del calendario La Bella Estate coordinato dall’Assessorato alla Vivacità del Comune di Pesaro (attività economiche-turismo-valorizzazione del centro e della zona mare) e concertato con Apahotels, capofila di tutte le associazioni di categoria che rappresentano gli operatori turistici delle zone mare e Baia Flaminia, con la sponsorizzazione di Banca di Pesaro.

Alla San Giovanni prosegue “IL GUSTO DEI LIBRI”

Pesaro – Martedì 22 luglio alle ore 21 alla San Giovanni settimo appuntamento del ciclo “Il gusto dei libri”, condotto da Marina Della Bella, responsabile delle attività della biblioteca.
L’idea, nata dai suggerimenti che gli utenti sollecitano ai bibliotecari per scegliere le proprie letture, ha generato incontri mensili nei quali si offrono notizie, spunti di riflessione e approfondimenti su libri appositamente selezionati. La formula, aperta e interattiva, prevede proposte riguardanti differenti prodotti della letteratura (romanzi, racconti, poesie, classici), della saggistica divulgativa e di attualità, del cinema ispirato alla letteratura. Vengono anche presentati strumenti culturali mirati all’aggiornamento dei lettori (riviste, inserti di quotidiani, siti e blog). Il piacere, la libertà e l’utilità del leggere sono gli ingredienti base di un menu che cambia ogni volta, favorendo il più possibile la circolazione e l’utilizzazione dei libri, in qualsiasi formato essi si presentino, cartaceo oppure elettronico. A questo proposito, è attivo un progetto della San Giovanni che intende orientare i lettori all’uso di e-reader e di altri strumenti della lettura elettronica, di cui si daranno informazioni più dettagliate durante l’incontro.
Dopo una breve pausa nel mese di agosto, “Il gusto dei libri” riprenderà regolarmente a fine settembre secondo un calendario invernale che verrà presto diffuso.
Chi è interessato può fornire alla biblioteca i suoi contatti (tel. o mail) e sarà informato in anticipo.
La partecipazione agli incontri è libera e gratuita.
Per info: Biblioteca San Giovanni, Via Passeri 102, Pesaro
tel. 0721-387772; mail biblioteca@comune.pesaro.pu.it

Cortili Letterari, incontri con libri e autori a Fano (www.cortililetterari.it)

Filippo Nicosia racconta il suoprogetto Pianissimo, libri sulla strada (Terre di Mezzo editore) per Cortili Letterari, sabato 19 luglio alle ore 18.30 nel cortile Castracane di via Garibaldi, 14 a Fano.

Pianissimo è una storia vera e parla della passione per i libri, di librerie indipendenti. Parla di oggi e di giovani. In una crisi che ci attanaglia Filippo ha avuto il coraggio di mollare tutto, montare una libreria itinerante su un furgone e girare la Sicilia portando i libri dove i libri non c’erano. Poi tornare a Messina, chiedere un mutuo e aprire una libreria. Parla di futuro e di coraggio, di speranza e sorrisi.
A dialogare con l’autore Matteo Cellini, autore di Cate,io e vincitore del Premio Campiello 2013, e Francesco Blasi, libraio fanese (libreria Il Libro).

COSA è CORTILI LETTERARI?
Cortili Letterari è una manifestazione letteraria con cadenza mensile dedicata alle opere di autori italiani under 35 che ha luogo ogni volta in un cortile diverso della città di Fano grazie al supporto dei proprietari che aprono i propri cortili a tutti.

La manifestazione ha l’obiettivo di supportare le opere di autori italiani, giovani ed emergenti, possibilmente di case editrici indipendenti, e farle conoscere al pubblico attraverso un incontro di presentazione del romanzo.

L’IDEA DEI CORTILI

L’idea di aprire i cortili privati si discosta dal concetto aristocratico che contraddistingueva i salotti letterari, avvicinandosi a un’idea di apertura a tutti, rompendo il confine tra pubblico e privato per accogliere e diffondere la letteratura, facendola entrare nelle case.

L’incontro è gratuito e aperto a tutti.

19 luglio 2014

Filippo Nicosia

Pianissimo, libri sulla strada (Terre di Mezzo editore)

Cortile Castracane di via Garibaldi, 14 Fano

Ore 18.30

Info:

info@cortililetterari.it

www.cortililetterari.it

https://www.facebook.com/cortililetterari

Curatrice: Elisa Sabatinelli

Sponsored by Mastergroup srl, ambulatorio odontoiatrico

 

URBINO, il 19 luglio inizia il Festival Internazionale di Musica Antica

In programma anche:
Mostra di Strumenti della Musica Antica
e Conferenza
“La collezione degli strumenti a fiato del Sacro Convento di Assisi”

A Urbino sabato 19 luglio inizia il Festival Internazionale di Musica Antica. Ma già dal pomeriggio ci sono inaugurazioni e conferenze.

Questo è il programma:

• ore 15 Foyer Teatro Sanzio: Inaugurazione della Mostra “Strumenti della Musica Antica”. Si tratta dell’apprezzatissima appendice ai Corsi. E’ la ventesima edizione dell’esposizione di strumenti antichi, Strumenti della musica antica, che si terrà il 19 e il 20 luglio presso il foyer del Teatro Sanzio. La mostra accoglierà per un weekend liutai italiani e stranieri per offrire ai musicisti riuniti a Urbino un appuntamento con l’eccellenza della liuteria per gli strumenti medievali e barocchi. La manifestazione è aperta anche a case discografiche e a editori musicali e rappresenta un’occasione di incontro e confronto per un settore di alto artigianato apprezzato in tutto il mondo.
• ore 17 Sala del Maniscalco: Conferenza “La collezione degli strumenti a fiato del Sacro Convento di Assisi, presentazione del restauro” con Bruce Dickey, Laura Pontecorvo, Giovanni Tardino.
• ore 21.30 Teatro Sanzio: Concerto Ensemble Boreas e Han Tol. “The Golden Age”, Musiche di C. Tye; M. Praetorius. Testi di W. Shakespeare.  Quartetto Boreas: Julia Friz, Elisabeth Champollion, Jin-JuBaek, Luise Manske, flauti dolci Han Tol, flauto dolce direttore, Alexander Tol, attore.

 

La sala di lettura “Lilliput” si trasferisce alla Fortezza Albonoz: Appuntamento lunedì 21 e 28 luglio

Con l’arrivo del clima estivo anche quest’anno la Sala di Lettura “Lilliput” di Urbino si trasferisce all’aperto. Sono in programma due appuntamenti per due settimane consecutive. Ricordiamo che “Lulliput” è uno spazio dedicato ai bambini, con lo scopo di coinvolgerli in modo piacevole e avvicinarli sempre di più al mondo della letteratura.

Dunque, lunedì 21 e lunedì 28 luglio, dalle ore 17.00 alle 19.00, bambini e genitori si potranno incontrare alla Fortezza Albornoz per un paio d’ore di divertimento.
Info 0722-309.602 / email: biblio.urbino@comune.urbino.ps.it

 

La festa della Trebbiatura, martedì 22 luglio alle ore 10,30 conferenza stampa nella Sala Rossa del comune di Pesaro

 

PESARO – Martedì 22 luglio alle ore 10,30 conferenza stampa nella Sala Rossa del Comune di Pesaro per la presentazione della “Festa della Trebbiatura”. Alla conferenza stampa saranno presenti l’Assessore alla Vivacità Enzo Belloni del comune di Pesaro, la vicepreside dell’istituto tecnico agrario “A. Cecchi” Chiara Fiorucci e il presidente della CIA provinciale Alessandro Taddei .

 

CONCERTO CORPO BANDISTICO “GIOVANNI SANTI COLBORDOLO”

Il Comune di Pesaro – Quartiere Soria Porto organizza un concerto del Corpo Bandistico “Giovanni Santi Colbordolo” diretto dal M° Bruno Macci sabato 19 luglio 2014 alle ore 21,00 in Baia Flaminia – Piazza Europa.

Una serata all’insegna della musica sulle note di un vasto repertorio delle più famose marce militari e sinfoniche della nostra tradizione fino alle opere liriche più celebri passando per le colonne sonore dei film più famosi e della musica leggera.

La Bella Estate, il concerto del lunedì: Moreno il Biondo alla Palla

 

Moreno il Biondo

Moreno il Biondo

Lunedì a piazzale della Libertà dalle 21.15 l’Orchestra spettacolo “Grande evento” con Moreno Il Biondo.

Un “Grande evento” perché riunisce,  eccezionalmente artisti famosi.

Moreno il Biondo grande musicista, autore e soprattutto leader dell’Orchestra di Raoul Casadei negli anni ’90. Cantante, clarinettista, sassofonista nonché compositore e arrangiatore, a 14 anni inizia a suonare il clarinetto con il gruppo “La Linea Calda”. Debutta al dancing Tropical di Miramare di Rimini.  Nel 1990 entra a fare parte dell’orchestra Raoul Casadei. Collabora con artisti come Tito Puente, Gloria Gaynor, Elio e le Storie Tese e Pitura Freska.  Nel 2002 Moreno è tra i fondatori dell’Orchestra Grande Evento insieme a Mauro Ferrara e Fiorenzo Tassinari.

Concerto alla Palla di Moreno il Biondo

Concerto alla Palla di Moreno il Biondo

Lunedì a Piazzale della Libertà sono sul palco con Moreno: Mauro Ferrara (per anni la voce storica dell’Orchestra Raoul Casadei), Walter Giannarelli “la fisarmonica italiana” meglio conosciuto nell’ambiente come “Il genovese” (fisarmonica dell’ Orchestra Raoul Casadei).

Il Re del sax: Fiorenzo Tassinari per molti anni musicista dell’Orchestra Casadei. Si esibiscono insieme ad un gruppo di musicisti che li accompagnano nelle loro serate.

Nel loro repertorio grandi successi della tradizione: musica da ballo e successi della musica italiana.

Il calendario La Bella Estate coordinato dall’Assessorato alla Vivacità del Comune di Pesaro (attività economiche-turismo-valorizzazione del centro e della zona mare)  è concertato con Apahotels, capofila di tutte le associazioni di categoria che rappresentano gli operatori turistici delle zone mare e Baia Flaminia, con la sponsorizzazione di Banca di Pesaro.

Info  www.turismopesaro.it Unità organizzativa turismo 0721 387102-103.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>