Alma Juventus Fano, presentato il nuovo settore giovanile

di 

22 luglio 2014

FANO – La volontà è di crescere talenti in erba che un giorno nemmeno tanto lontano possano vestire la maglia granata dell’Alma. E’ stato presentato oggi il nuovo settore giovanile del Fano. Il presidente Claudio Gabellini, il vicepresidente Stefano Cordella, il responsabile tecnico Roberto Canestrari e la responsabile marketing Sara Parroni hanno illustrato il progetto, presentando il nuovo organigramma.

Tecnici del nuovo settore giovanile dell'Alma assieme ai dirigenti

Tecnici del nuovo settore giovanile dell’Alma assieme ai dirigenti

Gli allenatori. Da quest’anno l’Alma Juventus Fano tornerà a praticare tutta l’attività di base. Ecco i nuovi allenatori: Filippo Berardi (Piccoli Calci e Pulcini), Raffaele Fabbrocile (Esordienti), Nicola Baldelli (Giovanissimi), Giovanni Santini (Allievi), Omar Manuelli (Juniores Nazionale). Vittorio Solomita sarà il preparatore atletico, mentre Athos Ceccacci e Diego Luzi saranno i preparatori dei portieri. Un’Alma che guarda con maggiore attenzione ai giovani, soprattutto dopo il successo riscosso con le due edizioni di One Day Camp che hanno fatto registrare il tutto esaurito.

Talenti made in Fano. Le idee sono chiare come i progetti, come sottolineato dal presidente Claudio Gabellini: “Per far crescere i giocatori in casa bisogna programmare e puntare su uno staff tecnico competente. Non vogliamo lasciare nulla al caso, costruendo un’organizzazione efficiente”.

Rapporto col Comune. Patron Gabellini ha accennato anche sui rapporti con la nuova amministrazione comunale: “Abbiamo avuto un colloquio positivo con il neosindaco Massimo Seri, ora attendiamo delle risposte. L’amministrazione, in un’ottica di azione globale, deve prevedere degli interventi per sistemare gli impianti sportivi della città. Non è possibile fare calcio senza strutture adeguate, che rispondano alle esigenze di una società. Dobbiamo anche capire che fine ha fatto il contributo deliberato dalla precedente giunta a favore dell’Alma Juventus Fano: tutte questioni che abbiamo sottoposto al nuovo sindaco dal quale attendiamo un riscontro”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>