Sagra delle pesche, a Montelabbate da oggi a domenica. Il programma

di 

24 luglio 2014

MONTELABBATE – Quattro giornate con un ricco programma di svago e di divertimento caratterizzeranno la 70° Sagra delle pesche di Montelabbate , che vede al centro dell’attenzione il prestigioso frutto “Pesca di Montelabbate” apprezzato da tutti per le sue proprietà e per il gusto.

fotoGiovedì 24: il corpo bandistico “G.Rossini” alle ore 20.00 sfilerà per le vie del paese giungendo al al parco Hornburg, dove alle 20.30 il Sindaco Cinzia Ferri terrà il discorso di apertura.

Seguirà una ‘corrida’ con libere esibizioni di canti, balli, scenette

Venerdì 25: serata AVIS con musica con i ‘ Vasco Rossi Cover Band “I Bambini dell’asilo” e premiazione del donatore più giovane e più anziano del Comune di Montelabbate-

Sabato 26: ore 18.00 Visita guidata all’Abbadia di S.Tommaso in Foglia, complesso monumentale dell’anno 980. Partenza pullman dalla Palla di Pomodoro V.le Trieste , arrivo all’Abbadia , aperitivo, visita guidata, cena al parco Hornburg ( costo € 15 ; bambini dai 6 ai 14 anni € 7; bambini sotto i 6 anni gratis- Info Cell. 392 9419169- 329 3607338)

Segue la serata danzante con l’orchestra “I Maya” e spettacolo di magia per bambini con il mago Magari

Domenica 27 : ore 8,30 motoraduno presso Massanelli Museo, Largo Pacoli e giro turistico del Montefeltro aperto a tutti. Alle 14.00 gara ciclistica cat. Esordienti1° e 2° anno con premiazione . A seguire musica e danze con “ Leo e Stefy Adrenalina Son”, animazione con i volontari della Croce Rossa e serata danzante con l’orchestra “Simpatia”

Durante i giorni della manifestazione sono aperti stand gastronomici, servizi di caffetteria, pesche con vino e naturalmente la vendita delle “Pesche di Montelabbate” con bollino marchio tutela di origine protetta.

PRO LOCO E COMUNE ORGANIZZANO UN SABATO SPECIALE

Sabato 26 luglio, in occasione della 70° edizione della “Sagra delle Pesche”, Montelabbate regalerà ai suoi ospiti una serata davvero speciale, con quanto di meglio il territorio e la tradizione locale sanno offrire.

   Si comincerà al tramonto (ore 18:30), con un piccolo ma gustoso aperitivo all’Abbadia di San Tommaso in Foglia, luogo ricco di fascino e di mistero in cui nel 1047 trascorse i suoi ultimi giorni papa Clemente II, un pontefice riformatore che diede avvio alla lotta per le investiture e alla riforma della Chiesa. Una visita guidata condurrà i presenti a scoprire le vicende di questo monastero e della sua chiesa che, sorta sulle rovine di un tempio pagano, costituisce uno degli edifici di culto più antichi del territorio pesarese.

    La serata, per chi lo desidera, proseguirà poi a Montelabbate sotto i bei tigli del parco cittadino, con una cena semplice ma gustosa, in attesa che l’orchestra dia inizio alla grande veglia danzante durante la quale certamente non mancherà il tradizionale liscio romagnolo.

   Protagonista della serata sarà ovviamente lei, la regina di ogni estate montelabbatese, la bella e dolce signora che da secoli costituisce il vanto di questa terra e dei suoi agricoltori: la pesca. Una pesca nobile e antica, quella di Montelabbate, frutto ricercato e delizioso col quale si rendeva omaggio ai duchi di Urbino e ad altri celebri e raffinati palati dell’epoca.

   Storia, arte, musica e ottima cucina: ecco dunque gli ingredienti che, coniugati assieme, permetteranno di trascorrere una bella serata estiva, immersi in una atmosfera genuina e di grande famigliarità.

 

 

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>