Soccer Cup a Padiglione: venerdì la finalissima sarà tra Real MCB e Montelabbate

di 

24 luglio 2014

Signore e signori eccole qua, ora sappiamo quali sono le due squadre regine che si contenderanno il titolo di campione della Soccer Cup 2014. Il verdetto al termine delle semifinali disputate ieri sul sintetico di Padiglione. Pubblico delle grandi occasioni nella bellissima serata di ieri.

 

Montelabbate

Montelabbate

Nella prima semifinale in programma sono scese in campo REAL MCB e YOCOPOCOMAYOCO. Bellissima partita che ha visto scontrarsi due ottime squadre dall’indiscusso tasso tecnico e da individualità di spicco. Ad avere la meglio è stato il team nero-oro di REAL MCB per 4 a 3. Ottima prova di squadra dei ragazzi guidati dall’esperienza di MAZZOLI Filippo, autore di una rete, assistito a dovere da tutti i suoi compagni, in fatti sono andati in rete anche DURANTI Daniel, GIAVOLI Alessandro, DEMILIO Stefano. Come sempre positivo l’apporto del portiere MARCHETTI Claudio. Ora REAL MCB, fin da subito tra le favorite del torneo, proverà ha regalarsi il sogno della vittoria nella finalissima in programma venerdì. YOCOPOCOMAYOCO dal canto suo ha messo in campo cuore, polmoni e anima combattendo fino all’ultimo secondo cercando di colmare lo svantaggio accumulato, ma purtroppo per i ragazzi in blu è arrivata la sconfitta nonostante la grande solita prova di BOZZETTO Michele che ha portato a casa il pallone realizzando una tripletta. Questa volta capitan PIERI Alessandro non è riuscito a trascinare i suoi e il buon DI NOTO Simone non è riuscito a impedire la débâcle. La finale quindi per YOCOPOCOMAYOCO resta un sogno e dovrà accontentarsi della finalina di consolazione in programma sempre venerdì.

 

La seconda semifinale metteva una contro l’altra le due più grosse sorprese del torneo, almeno secondo noi, infatti, si sono affrontate SPORTING OLIMPYA e MONTELABBATE. Partita combattuta che ha visto spuntarla di misura MONTELABBATE per 7 a 6. I giallo-verdi quindi raggiungono la finale al termine di un match che prima li ha visti andare sotto anche di due gol, poi guidati dal solito SILVESTRI Andrea, tripletta per lui, sono riusciti a raggiungere e superare gli avversari per poi resistere fino alla fine al tentativo di rimonta dei rivali. Ottima la prova di MORELLI Nicola che grazie alle imbeccate di SILVESTRI ha messo a segno anch’esso una tripletta. Riusciranno i ragazzi di MONTELABBATE ad alzare il trofeo? Be le possibilità ci sono, basterà un ultimo sforzo per scalare la montagna chiamata REAL MCB. Amara sconfitta per la SPORTING OLIMPYA che sciupa tutto con dieci minuti di follia, duranti i quali riesce nell’impresa di subire ben quattro reti. Infatti, la squadra del motorino FERRINI Fabio in vantaggio per 4 a 3 non solo si fa raggiungere, ma si fa staccare di ben tre gol, distanza che poi è stata incolmabile, nonostante la reazione di orgoglio che ha portato la squadra in blu a giocarsi il pareggio con una punizione finita sul palo all’ultimo secondo. Per la SPORTING OLIMPYA fine dei giochi, ma tanto orgoglio per il torneo di altissimo livello disputato. Addio ai sogni di gloria quindi e finale di consolazione pe il 3°/4° posto. Gioia comunque in casa OLIMPYA per bomber ROMANO Alessandro, autore di una tripletta, da dedicare alla moglie Cristina che nella mattinata l’ha reso padre del piccolo FEDERICO. AUGURI! Partite dirette dal Sig. PONTELLINI.

 

Ecco i tabellini:

 

SEMIFINALI

REAL MCB – YOCOPOCOMAYOCO 4 – 3 (per Real Mcb: 1 gol DEMILIO Stefano, 1 gol DURANTI Daniel, 1 gol GIAVOLI Alessandro, 1 gol MAZZOLI Filippo – per Yocopocomayoco: 3 gol BOZZETTO Michele).

SPORTING OLIMPYA – MONTELABBATE 6 – 7 (per Sporting Olimpya: 3 gol ROMANO Alessandro, 2 gol BOLOGNA Gianluca, 1 gol BUCCI Gilberto – per Montelabbate: 3 gol SILVESTRI Andrea, 3 gol MORELLI Nicola, 1 gol MARCOLINI Fabio).

Venerdì 25.07.2014 le finali

Ore 20.00 finale 3°/4° posto YOCOPOCOMAYOCO – SPORTING OLIMPYA

Ore 21.30 finale 1°/2° posto REAL MCB – MONTELABBATE

A seguire cerimonia di premiazione.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>