Botte da orbi per gelosia tra un trans e il suo fidanzato. Interviene la polizia

di 

25 luglio 2014

PESARO – Gelosia. E’ la scintilla che ha portato un transessuale brasiliana di 40 anni, residente a Pesaro, a litigare pesantemente con il suo fidanzato, anch’egli pesarese, coetaneo, per le strade del quartiere Montegranaro. Botte da orbi, perché l’amore si sa è cieco ma non sordo: una donna, infatti, ha chiamato la polizia perché pensava che si stesse ammazzando qualcuno. Arrivati sul posto – come ha ricostruito il Carlino oggi in edicola – gli agenti hanno trovato una coppia che se le dava di santa ragione e per questo ha deciso di portarla in questura per accertamenti.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>