Santa Croce, scatta l’occupazione pacifica

di 

28 luglio 2014

FANO – Invasione pacifica quando simbolica del Santa Croce di Fano. Un modo per denunciare lo stato attuale dell’ospedale fanese, un modo per portare agli occhi dell’opinione pubblica la situazione, un’iniziativa promossa dai cittadini fanesi con in testa il consigliere regionale e candidato sindaco alle ultime elezioni comunali fanesi Giancarlo D’Anna.  L’appuntamento, apolitico e trasversale, è per le 15,30 e, almeno nelle intenzioni, si andrà avanti ad oltranza. Tante le adesioni, compresa quella del vescovo Trasarti che non sarà presente ma ha fatto sapere di essere dalla parte degli occupanti.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>