Biciclette rubate nel centro storico di Fano, i carabinieri denunciano due rumeni. Ecco le foto delle bici: si cercano i proprietari

di 

29 luglio 2014

Il contrasto ai reati predatori rappresenta una delle priorità dei Carabinieri della Compagnia di Fano. Nell’ambito dei servizi ordinari e straordinari organizzati per fronteggiare il fenomeno, una pattuglia della Stazione Carabinieri di San Giorgio ha incrociato una vettura che in strade di campagna viaggiava ad altissima velocità. Invertita la marcia è iniziato l’inseguimento. L’auto veniva persa di vista ma si rintracciava ai bordi della strada un uomo visto poco prima all’interno dell’autovettura sospetta. Il tentativo di dividersi per evitare di essere identificati falliva miseramente difronte alla capacità dei militari di osservare e memorizzare auto, targhe e volti. Bloccato il primo uomo si risaliva all’identità del secondo fuggitivo, all’autovettura utilizzata nonché all’abitazione. Da un’accurata perquisizione era possibile rinvenire una sacca con gli “attrezzi del mestiere”. Piedi di porco di svariate misure, grimaldelli, pinze, tenaglie e quant’altro possa servire per scassinare porte e finestre.

Verosimilmente l’attenzione dei due non era rivolta solo a negozi ed abitazioni in quanto nel prosieguo della perquisizione sono state rinvenute numerose biciclette provento di furto. Furti avvenuti quasi tutti nel centro storico di Fano.

Per molte sono state rintracciati i proprietari che hanno provveduto al riconoscimento ed al recupero dei mezzi. Rimangono alcune biciclette per le quali i legittimi proprietari non ne hanno ancora rivendicato a proprietà.

I mezzi a due ruote si trovano negli uffici della Caserma Carabinieri di San Giorgio di Pesaro in via Garibaldi nr. 70. Al vaglio la posizione di due cittadini Rumeni, che rischiano l’accusa di ricettazione e di detenzione di arnesi atti allo scasso.

Ecco i modelli delle bici presenti nei locali della Caserma di San Giorgio di Pesaro:

  • Una bicicletta Montan bike di colore bianco marca “TECNOBIKE” modello 526 con forcella anteriore di colore rosso;

  • Una bicicletta da donna marca “NUZZI” di colore bianco con scritte sul telaio “ONECITY” e “VTO DESIGN” con cestino sul manubrio anteriore e portapacchi posteriore;

  • Una bicicletta di colore bianco con portapacchi posteriore con scritta sul telaio “”VM E NIRVANA” .

  • LE FOTO:

    Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>