Auto in fiamme, notte di paura per Vittorio Sgarbi: l’assessore alla “rivoluzione” illeso ma tanti libri e documenti distrutti

di 

30 luglio 2014

Notte di paura per l’assessore alla “Rivoluzione” e all’Agricoltura Vittorio Sgarbi. Il critico d’arte, entrato a far parte della giunta Gambini nelle ultime elezioni comunali di Urbino, è rimasto coinvolto insieme a due collaboratrici nel rogo della sua automobile, una Lancia Thesis, guidata dall’autista Nicola Logoluso.

Sgarbi si trovava nel tratto che collega Grottaglie e Villa Castelli quando la macchina, pare per un guasto all’impianto elettrico, ha sprigionato delle fiamme che lo hanno costretto ad uscire dall’abitacolo in fretta e furia.

Illesi tutti gli occupanti ma andati in cenere tutti i libri e molto materiale cartaceo che Sgarbi aveva con sé. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>