Hackett, squalifica di 6 mesi confermata dalla Commissione Giudicante Nazionale

di 

31 luglio 2014

Sbagliare è umano, perseverare è… federale. E’ l’opinione di molti, tanti, praticamente tutti i tifosi di basket e di Daniel Hackett. La Commissione Giudicante della Federbasket ha infatti rigettato poco fa l’istanza di riesame del provvedimento comminato dal Giudice Sportivo nazionale con cui, come noto, Daniel Hackett era stato squalificato per 6 mesi a partire dal 12 ottobre 2014, ovvero la data di inizio del campionato di Serie A. Sul giocatore pesarese, reo di aver violato gli articoli 42 sexies (atleta di interesse nazionale) e 38 (dichiarazione a mezzo stampa) del regolamento di giustizia, continua un incredibile accanimento nonostante le scuse e la consapevolezza di aver sbagliato alla luce della dipartita avvenuta lo scorso 18 luglio, improvvisa e senza autorizzazione, dal ritiro della Nazionale. Ieri, con una lettera firmata, Hackett era stato duramente criticato anche da da quasi tutti i suoi compagni di Nazionale.

Un commento to “Hackett, squalifica di 6 mesi confermata dalla Commissione Giudicante Nazionale”

  1. Roberto scrive:

    Sicuramente ha sbagliato a lasciare il ritiro. Ma Petrucci è un gran pezzo di merda e ha rovinato tutto il basket italiano. Anni fa il basket era molto più seguito. Quello stronzo e tutto il suo staff (soprattutto Meneghin) lo hanno completamente rovinato….

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>