Progetto Italia-Brasile. Nuova rete d’innovazione tecnologica, l’esempio marchigiano parte da Pesaro

di 

31 luglio 2014

PESARO – Lo scorso lunedì 28 luglio presso i Musei Civici di Pesaro erano presenti alcune tra le più importanti istituzioni brasiliane. A coordinare i lavori, insieme al Presidente Claudio Ferri, il Direttore del centro tecnologico Cosmob Alessio Gnaccarini e il Direttore tecnico Francesco Balducci, erano presenti i dirigenti del SEBRAE Nacional, l’agenzia di sostegno alle piccole e medie imprese brasiliane e 30 rappresentanti dei più importanti centri di ricerca e università provenienti da diversi stati del Brasile (Paranà, Santa Catarina, Minas Gerais, Rio grande do sul e Paraiba).

Delegazione ai Musei civici

Delegazione ai Musei civici

La visita della delegazione fa parte di un progetto molto più ampio, che ha preso vita 11 anni fa con la prima missione italiana in Brasile. Tale missione ha poi aperto la strada alla costituzione di una rete, la cosiddetta “Rete di Servizi Tecnologici” RST il cui scopo è di mettere al servizio delle imprese le conoscenze e la tecnologia degli istituti di ricerca e delle università brasiliane. Tale progetto ha già avuto in precedenza riscontri molto positivi nelle regioni dell’Amazzonia e del Parà, per questa ragione il progetto è stato proposto nuovamente e sarà ricostituito anche per altre regioni del Brasile (Paranà, Santa Catarina, Minas Gerais, Rio grande do sul e Paraiba).

La nuova Rete permette dunque la definizione e implementazione di un modello d’intervento per la crescita della competitività sostenibile delle Piccole Medie Imprese come condizione prioritaria e fondamentale, per la realizzazione d’iniziative di cooperazione su più piani: progettuale, produttivo e commerciale. I lavori proseguiranno poi con le visite alle più importanti istituzioni universitarie: Urbino, Ancona e Camerino, nonché ad alcune delle aziende leader afferenti ai principali settori manifatturieri locali: Gruppo Biesse, Industrie Ifi e Loccioni Group. A conclusione della settimana di attività il Cosmob ospiterà la delegazione: in tale circostanza grazie alla fondamentale partnership con l’agenzia Record Data verranno discussi e documentati i principali risultati conseguiti nei giorni antecedenti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>