Ciak, si gira al “Centrale”: le riprese de “Gli sbancati”, film in dialetto, attirano tanti curiosi in centro

di 

4 agosto 2014

FANO – Tanti curiosi, da questa mattina, stanno affollando le vetrine “oscurate” del Caffè Centrale in cui si stanno effettuando le riprese de “Gli Sbancati. I quadrin fan gì l’acqua perdinsù” il primo film dialettale della città della Fortuna ideato dal regista fanese Henry Secchiaroli (insieme all’associazione culturale He.Go Film e in collaborazione con la casa di produzione He.Motion).

 

Cavazzoni e Secchiaroli

Cavazzoni e Secchiaroli

Protagonisti della mattinata di “girato”, insieme a un ansioso cameriere, i personaggi che hanno fatto grande la città della Fortuna, lo scenografo e architetto fanese Giacomo Torelli e l’imperatore Cesare Ottaviano Augusto.

 

Sul set allestito al Caffè Centrale in corso Matteotti, reso disponibile dai titolari Matteo e Fabio Cavazzoni nel giorno di chiusura, gli attori delle compagnie dialettali fanesi, il regista Secchiaroli e lo staff artistico e quello tecnico, dal cameraman al fonico, che hanno transennato il locale dalle prime ore di oggi.

 

Le riprese proseguiranno per tutto il mese di agosto. Da settembre la postproduzione dell’opera che sarà proiettata a Natale sul grande schermo.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>