Movimento 5 Stelle: “Giunta da 6 assessori, 4 sono part-time: assurdo”

di 

4 agosto 2014

Hadar Omiccioli, Marta Ruggeri, Roberta Ansuini*

 

FANO – In questi ultimi giorni, lo spettacolo che la politica locale ha dato di sé non è stato di certo edificante. Un ex Sindaco, che celebra il suo mandato appena conclusosi e i cui scarsi risultati sono sotto gli occhi di tutti, che attacca il nuovo Sindaco in modo strumentale; Seri che in risposta prima si difende piccato, poi cede alle richieste mostrando, anche a detta dei sui, “debolezza”. La decurtazione del 10% dello stipendio di Sindaco ed Assessori è a nostro avviso un segnale lodevole, meno lo è il fatto che sia stato suggerito e quasi imposto da Aguzzi. Avremmo apprezzato di più se fosse stata una vera scelta motivata dal dare alla città in ginocchio un segnale di condivisione delle difficoltà tra politici e semplici cittadini.

Questo fatto, che abbiamo guardato finora con attenzione, ma su cui non siamo intervenuti per aspettare di dire la nostra una volta conclusasi la polemica, mostra in sé alcune criticità che ancora non sono state sufficientemente evidenziate. Abbiamo scoperto, in tutta la sua evidenza sconcertante, che ben 4 assessori su 6 svolgono la loro funzione part time non essendo andati in aspettativa. Qualunque sia il motivo per una scelta del genere, per noi è inaccettabile. Dopo tante lamentele sul fatto che ricoprire le stesse deleghe in 6 sarebbe stato faticosissimo rispetto ai 10 assessori della giunta Aguzzi, questo fatto risulta essere quasi una presa in giro per i cittadini che non si possono più prendere in carico le “difficoltà” di chi invece dovrebbe alleviare le loro (a qualcuno se non a tutti converrà di certo sommare due stipendi che accontentarsi di uno solo per 12 mensilità).

E’ vero che i costi della politica vanno arginati e soprattutto evitati gli sprechi, ma non bisogna certo lesinare sul tempo a disposizione, sulle competenze e soprattutto sull’impegno di chi è stato ora investito del compito di guidare una città in tempo tra l’altro di crisi. Apprendiamo inoltre che proprio il vicesindaco Marchegiani continuerà a svolgere il doppio lavoro (a scuola e nel suo studio privato) oltre che essere assessore. Di quali caratteristiche sovraumane è fornito, visto che a chiunque pare un surplus lavorativo non indifferente e soprattutto, lui e gli altri (Mascarin, Paolini, Bargnesi) come faranno ad essere efficienti e riuscire ad affrontare degnamente i problemi della città? Noi crediamo che il Sindaco Seri debba richiedere dai sui stretti collaboratori un impegno full time, i cittadini hanno bisogno di sindaco ed assessori al 100%, non si possono di certo accontentare di quelli al 10. Che le cose sarebbero cambiate con il passaggio della città da una guida di destra ad una di sinistra tutti lo avevamo preso in considerazione, ma che andassero peggiorando, questo proprio no.

*Lista Civica MOVIMENTO CINQUE STELLE FANO – beppegrillo.it

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>