Frane, smottamenti, buche e raffiche di vento: tutti i danni sulle strade provinciali

di 

5 marzo 2015

PESARO – Frane e smottamenti, buche causate dalla pioggia diffusa, rami e piante sulle carreggiate per le forti raffiche di vento e peggioramento delle situazioni pregresse: sono numerosi i danni causati sulle strade provinciali dal maltempo che si è abbattuto nuovamente sul territorio. Dalle prime ore della mattina personale e mezzi della Provincia e delle ditte incaricate sono al lavoro per risolvere 30 situazioni di criticità. Questa la situazione delle strade e della viabilità provinciale alle ore 13 di oggi.

Strada provinciale 39 Monteluro – Transito a senso unico alternato in località Molinaccio per il cedimento di una fognatura comunale che ha creato una voragine ai limiti della carreggiata. Transito a senso unico alternato anche dopo l’intersezione con la strada provinciale 131 Tre Ponti (nei pressi del ristorante “Parco dei Desideri”) per una frana che interessa la sede stradale.

Strada provinciale 95 Santa Barbara – Chiusa dalle ore 11.20 della mattina per una frana di valle al km 2+400 che ha pesantemente danneggiato la carreggiata, peggiorando una situazione preesistente.

Strada provinciale 3 bis Fogliense – In corso di riapertura dopo un’esondazione del fiume Foglia sulla variante di Casinina che ha reso necessaria la chiusura fin dalle 4 del mattino tra le località Crinale e Casinina.

Strada provinciale 40 Barbanti – Traffico a senso unico alternato per una frana di monte e di valle nei pressi del km 6+000.

Strada provinciale 94 Monterolo – Tratti con fango e detriti in carreggiata per smottamenti di monte, ruscellamenti, fossi e tombini ostruiti.

Strada provinciale 111 Tarugo – Tratti con fango e detriti in carreggiata a causa di smottamenti di monte, ruscellamenti, fossi e tombini ostruiti.

Strade provinciali 16 Orcianese. 92 Cerbara, 5 Mondaviese, 49 Cavallara ed altre – Transito difficoltoso per rami su strada in fase di rimozione, buche diffuse, rimozione di detriti in corso, restringimenti di carreggiata.

Strada provinciale 3 Flaminia – Circolazione difficoltosa a causa di buche diffuse in carreggiata. Sempre sulla Flaminia, transito a senso unico sia in località San Geronzio di Cagli per buco soletta viadotto (dovuto a situazioni pregresse), sia in località Pontedazzo di Cantiano per buche (causate dal maltempo del 4-7 febbraio)

Strade provinciali 68 Monteguiduccio e 57 S.Angelo di Montefelcino – Transito difficoltoso per frane e smottamenti di terreno da monte e ruscellamento acqua – fango, con restringimenti di carreggiata e rimozione di detriti in corso.

Strada provinciale 26 Mombaroccese – Traffico difficoltoso per rami e piante cadute, con rimozione detriti in corso.

Strada provinciale 58 Petriano e Scotaneto – Transito difficoltoso per frane e smottamenti di terreno da monte, in particolare frana in località Isola del Piano (rimozione detriti in corso)

Strada provinciale 48 Montefelcino (Isola del Piano) – Transito difficoltoso per frane e smottamenti di terreno da monte, frane in località Valzangona e Scotaneto, con restringimento di carreggiata (rimozione detriti in corso).

Strada provinciale 34 Colbordolo – Transito a senso unico alternato per una frana di monte al km 2 che interessa mezza carreggiata.

Strada provinciale 44 panoramica San Bartolo – Transito con cautela, a bassa velocità, per rami e piante cadute e vegetazione pericolosamente inclinata sulla carreggiata (vigili del fuoco sul posto)

Strada provinciale 423 Urbinate – Traffico difficoltoso, con presenza di rami ed una pianta caduta presso Trasanni Bivio Colonna (rimozione in corso).

Strada provinciale 9 Urbinate – Feltresca – Rimozione in corso di una pianta caduta vicino al bivio Cavallino

Strada provinciale 2 Conca, località Centirocco (Mercatino) – Transito con cautela a bassa velocità per tratto allagato da intasamento tombino.

Strada provinciale 3 Bis Fogliense – Transito con cautela a bassa velocità per frana di monte, smottamenti, acqua e fango sulla sede stradale in vari tratti (loc. Bronzo).

NEVE

Strade provinciali 28 Pianditrebbio e 101 Caselle – Mezzi in azione per sgombero neve, transito con catene o pneumatici da neve. Sulle stesse strade si sta procedento alla rimozione di un palo Telecom finito sulla carreggiata in loc. Colombara ed un albero caduto sulla provinciale 101.

Strada provinciale 61 Borgo Pace – Transito con pneumatici da neve (un mezzo è entrato in azione nella primissima mattinata).

Strade provinciali 1 Carpegna, 6 Montefeltresca (da Mercato Vecchio), 2 Conca (da S.Maria Valcava) e zona alta del settore – Transito con catene o pneumatici da neve, con mezzi in azione dalle 3 del mattino.

SITUAZIONI PREESISTENTI

Strada provinciale Mondaviese – Chiusa per frana per eventi pregressi (cedimento della piattaforma stradale al km 12 loca. Sorbolongo)

Strada provinciale 23 Tavoletana – Chiusa per frana dopo il maltempo del 4 – 7 febbraio (cedimento della strada al km 6+400, nei pressi del cimitero di Tavoleto)

Strada provinciale 112 Carpegna – S.Sisto – Chiusa per frana di monte, intero versante al km 3+600 (eventi pregressi)

Strada provinciale 135 Castellina – Ca’ Antonio – Chiusa per frana di valle maltempo del 4 – 7 febbraio (cedimento della strada del km 4+200)

Strada provinciale di accesso alle cime dei Monti Catria e Petrano – Chiusura invernale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>