La Virtus Fano under 16 riporta l’oratorio di San Pio X ai vertici del bel Paese

di 

7 marzo 2015

FANO – Domenica primo marzo, in concomitanza con le finali di coppa Italia di pallavolo femminile di A1 e A2, al 105 Stadium di Rimini si è disputata la finale nazionale della “Volley Tim Cup”organizzata dalla Lega Pallavolo in collaborazione con il Csi e riservata alle squadre degli oratori delle provincie con squadre nella massima serie pallavolistica.

A vincere è stata la squadra under 16 della Virtus Fano, che ha riportato ai vertici nazionali l’oratorio di San Pio X dove l’avventura della Virtus è partita 50 anni fa e che proprio nei campi in asfalto della parrocchia ha posto le basi per i tanti successi in campo giovanile e per l’ascesa di tanti ragazzi e ragazze fino ai massimi successi nazionali e internazionali.

E questo è proprio lo spirito di questa iniziativa che vuole avvicinare la realtà dello sport giovanile alle espressioni di massimo livello ma legandole nella crescita personale e nel divertimento del gioco.

Per la cronaca, dopo il successo nella fase provinciale e nei gironi di qualificazione la finale ha visto le ragazze fanesi prevalere sulla rappresentativa dell’oratorio Gesù Redentore di Modena ribaltando anche i valori della pallavolo di vertice che vede invece la squadra di Urbino in lotta per evitare la retrocessione dall’A1.

Virtus Fano under 16: l'oratorio di San Pio X è tornato ai vertici

Virtus Fano under 16: l’oratorio di San Pio X è tornato ai vertici

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>