Gabicce Gradara, di tutto di più: Laurentina battuta e terzo posto in classifica

di 

8 marzo 2015

25° Giornata di campionato Prima categoria girone a marche

Gabicce Gradara – Laurentina: 2-1

GABICCE GRADARA: Palazzi, Arduini, La Pia, Ruggeri, Fabbri (41’st Gaia), Baldini, Muratori (34’st La Torre), Maltoni (22′ st Grieco), Rossi, Amadei, Pritelli.

A DISP. Ferri, Lavanna, Paciarini, Mancini.

ALL. Cangini.

LAURENTINA: Gerbino, Fraboni, Capotondi, Montanari (25′ st Federici), Carletti (9’st Tolkin), Maiolatesi, Painelli, Conti, Costieri, Cossa, Trufelli (13′ st Bartolomeoli).

A DISP. Renga, De Angelis, Riserbato, Andreoli.

ALL. Moraschini

ARBITRO: Eremitaggio di Ancona

RETI: 47′ pt Maltoni, 6′ st Muratori, 44′ st Cossa.

NOTE: AMM. Montanari, Painelli; Muratori, Maltoni, Amadei. Espulsi: Ferri e Urbinati per il Gabicce Gradara.

Luca Maltoni

Luca Maltoni

GABICCE – Un ottimo Gabicce Gradara vince di misura il big match di giornata contro la capolista Laurentina davanti ai numerosissimi tifosi e aggancia il terzo posto in classifica, nonostante i due gol regolari annullati a Rossi e il rigore parato. I locali attaccano la profondità sin dai primi minuti di gioco., dall’altra parte la Laurentina cerca di difendere il fortino senza rendersi mai veramente pericolosa per tutto l’arco del match. Pronti via e al 3′ Amadei costringe Gerbino ad un colpo di reni, poi al 13′ La Pia scheggia il palo. Al 24′ Maltoni cross sul secondo palo per Rossi che va di testa e gonfia il sacco ma il direttore di gara ravvisa un fuorigioco inesistente e annulla la rete. Al 44′ stesso copione, ancora Rossi in gol ma per l’arbitro è out side. Maggiore fiducia e confidenza col pallone per i padroni di casa, che al 47′ si portano in vantaggio con un bel gol di rapina di Maltoni, al suo primo gol in questo campionato. Nella ripresa sono i rossoblù a confezionare le migliori occasioni: al 6′ è Muratori ad andare a segno con un preciso diagonale di sinistro. Laurentina in affanno, Gabicce Gradara sugli scudi: al 24′ il tiro di Rossi non centra il sette, mentre al 36′ La Torre, subentrato a Muratori , si vede tagliare la strada da Gerbino. Al 37′ entra Grieco per Maltoni, tra i migliori in campo, che colpisce il montante sottoporta, un minuto dopo è la volta di Rossi che manda alto. Al 38′ Amadei viene atterrato in area, è rigore. Rossi va dagli undici metri ma Gerbino intuisce e nega la gioia all’attaccante rossoblù. Sul finale al 44′ c’è spazio per il gol della bandiera con una rocambolesca azione di Costieri che si vede parare il tiro in scivolata sulla linea da Baldini, sulla ribattuta si getta Cossa oltre la linea dell’ultimo difensore, ma per l’arbitro è tutto regolare e termina dunque sul risultato di 2 a 1 per il Gabicce Gradara.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>