Rincicotti e Orciani, alcuni consiglieri comunali chiedono a Seri di intervenire entro marzo

di 

9 marzo 2015

FANO – Ecco la lettera che alcuni consiglieri comunali hanno scritto al sindaco di Fano Massimo Seri sulla questione Rincicotti e Orciani. Ecco il testo:

Fano, 09.03.2015

Oggetto: Impegno politico relativamente alla situazione “Rincicotti e Orciani srl”

I sottoscritti consiglieri comunali, componenti della Commissione VII – Garanzia e Controllo, in seguito alla seduta della stessa commissione del giorno 4 marzo 2015, avendo avuto modo di approfondire la situazione, attraverso gli interventi della Presidente di ASET spa (ing. Lucia Capodagli), rappresentanti dei sindacati CISL (Maria Grazia Santini e Giovanni Giovanelli), l’amministratrice della Rincicotti e Orciani srl (Sonia Mariotti) e il dirigente del Comune di Fano competente (dott. Pietro Celani),

considerato che

  •   il 31 Marzo 2015 termina il periodo di Cassa Integrazione possibile per i dipendenti della Rincicotti e Orciani srl e l’affidamento alla ditta di alcuni lavori pemetterebbe la ripresa delle attività per gli stessi
  •   esistono dei servizi compatibili con le attività già oggi riportate nello statuto della Rincicotti e Orciani srl che finora il Comune ha affidato anche con incarichi diretti ad altre ditte, tra l’altro spendendo di più di quanto avrebbe spesso affidandole alla Rincicotti e Orciani srl che – essendo controllata di ASET spa – non sostiene i costi per il Depuratore
  •   i sindacati hanno riportato il Sindaco si è già impegnato ad affidare servizi alla Rincicotti e Orciani srl per circa 40.000 €

    e considerato inoltre che

  •   la situazione precaria della Rincicotti e Orciani srl si perpetua da ormai troppi anni ed è auspicabile arrivare ad una risoluzione definitiva della stessa, tutelando anzitutto i lavoratori ma anche gli enti pubblici proprietari in quanto soci di ASET spa,
  •   il dirigente dr. Pietro Celani ha riferito di aver avuto mandato dal Sindaco ad investigare se esiste una via possibile per la risoluzione definitiva della questione, senza poterla ancora delineare, ma ha assicurato che questo dubbio verrà sciolto in tempi brevi, sia che esso porti a esiti negativi o positivi
  •   in ogni caso la Legge di Stabilità 2015 ha fissato a fine Marzo il termine ultimo per la razionalizzazione delle società partecipate locali (art. 43)

    ritenuto che

  •   è auspicabile la condivisione all’interno del Consiglio Comunale della via che il Sindaco e la Giunta intendono intraprendere per risolvere la situazione della Rincicotti e Orciani srl, sia nel breve termine che nel lungo termine
  •   è doveroso dare rassicurazione al più presto ai dipendenti della Rincicotti e Orciani srl, ribadendo l’impegno politico del Comune di Fano alla risoluzione della questione e indicando appena possibile quali siano le strade individuate per onorare questo impegno

    i sottoscritti consiglieri chiedono al Sindaco di:

    1) dichiarare pubblicamente l’impegno fattivo e concreto per individuare entro marzo una soluzione lavorativa per i dipendenti della Rincicotti e Orciani;

    2) attuare una strategia di lungo termine anche attraverso la Fusione delle società ASET in una prospettiva di continuità societaria e di garanzia per i lavoratori.

    Cordiali saluti

    Alcuni Consiglieri Comunali componenti della VII Commissione Garanzia e Controllo:
    Roberta Ansuini, Movimento 5 Stelle – Fano (Presidente) Davide Del Vecchio, Insieme per Fano – UDC
    Stefano Aguzzi, La Tua Fano
    Alberto Santorelli, Progetto Fano
    Maria Antonia Rita Cucuzza, Forza Italia Giancarlo D’Anna, Lista D’Anna

    Altri consiglieri presenti alla seduta del 04 Marzo 2015
    Aramis Garbatini, Progetto Fano
    Hadar Omiccioli, Movimento 5 Stelle – Fano Marta Ruggeri, Movimento 5 Stelle – Fano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>