Giornata Mondiale del rene: giovedì porte aperte al San Salvatore

di 

10 marzo 2015

PESARO – L’unità di Nefrologia e Dialisi del presidio San Salvatore dell’azienda Ospedali Riuniti Marche Nord anche quest’anno, in occasione della Giornata Mondiale del Rene, apre le sue porte per una intera giornata. Dalle 10 alle 18 del 12 marzo 2015, medici e infermieri proporranno materiale informativo sulla malattia renale, sulle modalità di diagnosi e consigli su come prevenirla.

La Giornata mondiale del Rene, promossa dalla Fondazione Italiana del rene e dalla Società Italiana di Nefrologia “ha lo scopo – spiega Marina Di Luca, direttore della struttura di Pesaro – di aumentare la consapevolezza dell’importanza dei reni per la nostra salute e ridurre l’impatto delle malattie renali più diffuse e rischiose di quello che comunemente si pensa. Il Ministero della Salute, nella relazione sullo Stato Sanitario del Paese, ha incluso la Malattia renale cronica tra le patologie che rappresentano un problema di salute pubblica: si stima che 8 persone su 100 siano affette da questa patologia, spesso senza esserne a conoscenza. In effetti – continua Di Luca – la malattia renale si sviluppa e progredisce in modo insidioso senza dare sintomi, fino alla insufficienza renale terminale che richiede il trattamento con la Dialisi o il Trapianto per permettere la sopravvivenza del paziente”.
“Proprio per queste ragioni – conclude il direttore della Nefrologia e Dialisi del San Salvatore di Pesaro – occorre sensibilizzare le persone. Se viene riconosciuta precocemente, si possono mettere in atto terapie che ne rallentano l’evoluzione. La diagnosi precoce può essere fatta con esami semplici e poco invasivi, come l’esame delle urine e il dosaggio della creatininemia. Se sei affetto da Ipertensione, diabete, obesità , storia familiare di malattie renali o calcolosi, è bene rivolgersi al proprio medico di medicina generale perché queste sono condizioni di rischio per sviluppare Malattia renale”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>