Volley Pesaro, Sestini: “Contro Ostia ottimo lavoro di squadra”

di 

10 marzo 2015

PESARO – Il primo atto, della lunga trasferta romana, si conclude con una vittoria per 3-0 di Volley Pesaro sull’Evoluzione Ostia. Le pesaresi si sono imposte nettamente lasciando le avversarie al termine di ogni set, addirittura a 13, 14 e ancora 13 punti.

Sestini al muro con Bellucci

Sestini al muro con Bellucci

Ennesima prova corale di un gruppo che non si concede distrazioni, una squadra fin qui sempre lucida e cinica.
Nella convincente vittoria su Rossi e compagne, è stata protagonista di una grande prestazione con l’80% in fase offensiva, due muri punto e due ace, la centrale pesarese Diletta Sestini.

Abbiamo chiesto proprio a Diletta di analizzare la diciottesima vittoria consecutiva di Volley Pesaro: “Contro Ostia sono arrivati i tre punti che volevamo. Abbiamo subito imposto il nostro gioco partendo dalla battuta, e così, avendo messo in difficoltà la ricezione avversaria il compito del nostro muro-difesa è stato facilitato”.
Coach Grechi ha dovuto anche fare a meno di Giulia Momoli, recente acquisto dell’Evoluzione Ostia, impegnata con il beach volley: “Sicuramente Momoli avrebbe assicurato un po’ più di equilibrio, ma penso che il risultato finale, grazie alla nostra ottima prestazione, non sarebbe cambiato”.
La chiave del match è stato sicuramente il servizio: “Come ho già detto siamo partite spingendo molto in battuta, poi la nostra ricostruzione è stata più facile, grazie anche ad un’ottima distribuzione”.
Come abbiamo anticipato, la centrale di Prato ha contribuito in maniera estremamente positiva alla vittoria del gruppo: “Sono molto contenta della mia prestazione però si vince sempre grazie all’ottimo lavoro di squadra”.
Coach Bertini e le sue ragazze sono già proiettati all’ultima partita in terra romana (martedì, ore 17 – ndr), contro le giovanissime del Volleyrò Casal de Pazzi: “Siamo già con la testa alla prossima partita, ci aspetta un match difficile, contro ragazze giovani che in casa loro giocano molto bene. Sarà dura ma noi come sempre faremo del nostro meglio, ci teniamo molto alla diciannovesima vittoria”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>