A Pesaro una piazza bianconera dedicata ai caduti dell’Heysel, c’è il sì ufficiale della giunta

di 

11 marzo 2015

PESARO – Promessa mantenuta. Il Comune di Pesaro ha approvato in giunta una delibera per dedicare un piazzale alle vittime dell’Heysel in occasione del trentennale (29 maggio 1985) della tragica notte della finale di Coppa Campioni tra Juventus e Liverpool. Morirono 39 tifosi e alcune centinaia, tra cui diversi pesaresi, rimasero feriti. La richiesta, oltre un anno fa, era stata lanciata dallo Juventus Club di Pesaro Amico della Juve doc, che a Pesaro raccoglie diverse centinaia di appassionati bianconeri ed è molto impegnata nel sociale con raccolte fondi e opere di sensibilizzazione. Lo scorso giugno, per la cena di fine campionato del club pesarese, con Stefano Tacconi ospite e numero uno di quella Juventus, seduto al tavolo insieme  a Matteo Ricci, l’idea ha preso definitivamente corpo.

La Juventus anni '80, una delle squadre più forti di sempre

La Juventus anni ’80, una delle squadre più forti di sempre

“In giunta – ha spiegato Ricci, tifoso della Juventus – abbiamo deliberato di intitolare un piazzale alle vittime dell’Heysel in ricordo dei tifosi juventini deceduti in quella orrenda finale di Coppa dei campioni del 85. Per lo sport e contro la violenza. Il piazzale si trova in zona Torraccia. Appena espletato iter burocratico, verso fine mese ci sarà intitolazione”. Possibile che per l’occasione il club bianconero, con il presidente Linò Schirò in testa, riesca a portare a Pesaro qualche campione di quella straordinaria Juventus.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>