Montecchio sotto choc: morta Rosmary, storica barista delle Grotte

di 

11 marzo 2015

MONTECCHIO (VALLEFOGLIA) – La voce, divenuta presto triste realtà, ha lasciato tutti senza parole: Rosmary, storica barista del bar delle Grotte di Montecchio, il Bar Rosmary, locale che aveva rilevato con il marito e i due figli circa 25 anni fa, è stata trovata morta oggi in circostanze tragiche. Non sono chiare le dinamiche che hanno portato al decesso ed è giusto non raccontarle per rispetto della famiglia e dei tanti, tantissimi, che nell’ultimo quarto di secolo hanno frequentato il Bar delle Grotte poi divenuto Bar Rosmary. Ora, resta solo il vuoto e lo choc per la scomparsa di una figura così conosciuta in paese.

Il Bar Rosmary

Il Bar Rosmary

Di origine tedesca ma montecchiese praticamente da una vita. Negli anni ’90, da semplice bar, con la sua gestione, il “Bar delle Grotte” era diventato il punto di ritrovo di tutto il quartiere montecchiese e tappa quasi obbligatoria per il “popolo” del Colosseo, fondendo giovani compagnie e gente più matura dedita al gioco delle carte. Negli anni, poi, si era allargato diventando ristorante-pizzeria e punto di riferimento per tante famiglie della zona. Con Rosemary, portata via forse dal peso che affligge in questi anni molti titolari di un’attività, se ne va una figura storica del commercio montecchiese. Alla famiglia le più sentite condoglianze da parte della redazione di pu24.it

3 Commenti to “Montecchio sotto choc: morta Rosmary, storica barista delle Grotte”

  1. filippo scrive:

    un grazie alla redazione di pu24 per la delicatezza e professionalità. Si può fare Giornalismo senza essere sciacalli. Ciao Rosy

  2. Luana scrive:

    Vi ringrazio del rispetto nei confronti di zia Rosmary e di noi familiari. Non posso dire lo stesso di altre testate, che hanno anche scritto il falso pur di riempire qualche riga sul loro giornale.
    La professionalità non è da tutti, e non lo è neanche la delicatezza della gente, che bisbiglia senza nemmeno aspettare che un parente di passaggio abbia svoltato l’angolo. Bisognerebbe immedesimarsi un po’ di più ed evitare ulteriore sofferenza a chi già si trova in un momento estremamente triste.
    Grazie ancora.
    Una nipote di Rosmary

    • admin scrive:

      Grazie mille. Abbiamo solo fatto il nostro lavoro, cercando di ricordare al meglio una figura importante del commercio montecchiese (non è da tutti avere un’attività da oltre 25 anni). Ancora condoglianze. Gianluca

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>