Il vissino Rossoni vince con l’Under 18 il torneo “Roma Caput Mundi”: “Emozione unica”

di 

13 marzo 2015

Stefano Rossoni col trofeo Roma caput mundi

Stefano Rossoni col trofeo Roma caput mundi

OSTIA MARE (Roma) – Stefano Rossoni ha vinto il “Roma caput mundi”, prestigioso torneo internazionale a livello giovanile. Il centrocampista pesarese della Vis classe 1997, convocato dalla Nazionale under 18 della Lnd, ha preso parte all’ultimo spicchio di finale, disputatasi stamattina allo stadio Anco Marzio di Ostia Mare.

Gli azzurri del selezionatore Vittorino Mauri hanno battuto 1-0 la Rappresentativa del Lazio, con Rossoni gettato nella mischia negli ultimi minuti, per difendere il risultato acquisito al 6′ del primo tempo.

“Un’emozione unica – ha detto a caldo – Bellissimo festeggiare coi compagni. Mi sarebbe piaciuto giocare sempre titolare ma io ero uno dei pochi ad aver giocato titolare anche domenica in campionato, quindi il ct mi ha alternato. Comunque ho giocato tutte e 4 le partite, compresa la finale”.

ITALIA LND – CR LAZIO 1-0
ITALIA LND: Montaperto, Battistotti, Medeot, Navarro, Alagia (33′ st Dascola), Molenda (25′ st Rossoni), Venuto, Margiacchi, Carissoni, Mulas, Somma. A disp. Pardo, Ferretti, Lecce, De Marco, Tosi. All. Mauri
CR LAZIO: Petrucci, Costantini (29′ st Ramceski), Tamburlani, Tomei, La Terra, Craxi (5′ st Perozzi), Di Maggio, Matarazzo, Roscioli, Troiani (11′ st Calemme), Vecchiotti (16′ st Vendetti). A disp. Santesarti, Porfiri, Verrelli. All. Rossi
ARBITRO: Nana Tchato di Aprilia
RETI: 6′ pt Mulas
NOTE: ammoniti Mulas, Margiacchi, Roscioli e Matarazzo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>